Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 16.11 del 22 Marzo 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese, in Sardegna per un doppio riscatto

Brucia ancora il 4-3 dell'Olbia all'andata. Obiettivo vittoria anche per ottenere quanto sfumato contro il Piacenza.

Fischio d'inizio ore 14.30
Carrarese, in Sardegna per un doppio riscatto
Carrara - All'andata fu un match infinito, a tratti assurdo, un susseguirsi di "botta e risposta" dal risultato imprevedibile: la Carrarese, costretta a disputare le proprie partite casalinghe all'Ettore Mannucci di Pontedera, ospitava l'Olbia di mister Filippi con l'obiettivo di riscattarsi dopo la sconfitta di Piacenza. Ma gli uomini di Baldini, con la partita in pugno dopo la rimonta firmata Giuseppe Caccavallo, si fecero incredibilmente beffare da Ragatu e compagni che, alla fine, vinsero per 3-4. Mister Baldini ha più volte definito quella partita come "la migliore gara giocata dai suoi", una gara che, però, non valse nemmeno un punto. La dimostrazione, ancora una volta, che nel calcio si raccoglie molto meno rispetto a quanto si produce. Lo sanno bene Tavano e compagni, battuti ancora una volta dal Piacenza in casa nel turno infrasettimanale, al termine di una gara dominata sul piano del gioco e del carattere. "Vince chi fa gol": una lezione che non si finisce mai di imparare.

L'Olbia ha raccolto quattro punti nelle ultime tre giornate, l'ultimo in casa dell'Alessandria nell'ultimo turno. Nella sfida di questo pomeriggio mancherà il terzino destro Pinna, squalificato per somma di ammonizioni. Assenti anche il mediano Caligara e la punta Senesi. Per gli azzurri invece tornerà a disposizione Rosaia, mentre si dovrà attendere ancora per il rientro definitivo di Caccavallo.

La terna arbitrale:
Il direttore di gara sarà il sig. Riccardo Annaloro di Collegno (assistenti Younes di Torino e Perrelli di Isernia).

I precedenti:
Nelle ultime due stagioni Olbia-Carrarese è terminata con il risultato X: lo scorso anno Cais regalò il pari agli azzurri all'ultimo secondo firmando il gol dell'1-1, mentre il 13 aprile 2017 fu Cristini a portare in vantaggio la Carrarese, vantaggio che durò fino alla rete di Kouko (ancora 1-1 il risultato finale).

Le dichiarazioni pre-partita di mister Baldini:
"La partita di mercoledì contro il Piacenza ha lasciato l'amaro in bocca perché ha, purtroppo, riproposto un po' il ritornello dell'ultimo periodo con buone prestazioni sul campo a cui non è seguito un risultato positivo che ai punti sarebbe stato meritato. Il gruppo è solido e non si piange addosso, anzi vuole andare a riprendersi i punti persi nelle precedenti partite nelle prossime gare di campionato a partire dalla trasferta di Olbia. La compagine sarda ha dei buoni valori, in attacco ha fisicità e velocità che cercheremo di limitare per non essere troppo impensieriti dai nostri avversari a cui, soprattutto, non dobbiamo concedere cali di attenzione, per esempio, sui calci piazzati che possono costare caro. La Carrarese ha tutte le possibilità di raccogliere punti su ogni campo perché ha una propria identità che non ha mai snaturato e che continuerà ad avere fino alla fine della stagione ed in questo senso, alla lunga, i valori verranno fuori perché se la nostra conduzione delle partite è quella dell'ultimo periodo non potremo che toglierci delle soddisfazioni".

Le probabili formazioni:
Olbia (4-3-1-2): Marson; Pisano, Bellodi, Iotti, Cotali; Vallocchia, Muroni, Biancu; Peralta; Ogunseye, Ceter.

Carrarese (4-2-3-1): Borra; Carissoni, Ricci L., Karkalis, Scaglia; Varone, Rosaia; Tavano, Piscopo, Bentivegna; Maccarone.
Domenica 17 febbraio 2019 alle 10:02:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


Sondaggio

Hotel Mediterraneo, Marble Hotel, ex-colonie: sei favorevole o contrario alla trasformazione in appartamenti del 40% della struttura turistica qualora si procedesse all’effettiva conclusione dei lavori?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News