Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Terza Categoria, Coppa Provinciale: Attuoni Avenza campione!!!

I ragazzi di Tinfena vincono di misura con la Carrarese Giovani e alzano il prestigioso trofeo XI° Memorial Marco Orlandi

Più informazioni su

Attuoni Avenza-Carrarese giovani 1-0
Attuoni
Avenza: Grassia, Lucchesi, Pappagallo, Soldati, Corsi(30’ Cecchinelli), Del Punta, Guadagni(19’st. Guidelli), Andreani(22’ Vallerini, 37’st. Tognozzi), Lucetti, Pucci(46’ Francini), Franciosi. All. Tinfena
Carrarese Giovani: Novarino, Pennucci, Viviani(14’st. Lorenzoni), Agnesini, Davitti, Conti, Franchi, Galeotti, Vaccà (20’st. Giampietri), Biggi(14’st. Bianchi), Brugioni(25’st. Bardini) (a disp. Fazzini, De Angelis, Ussi, Valsuani, Pezzica) All. Gigli
Arbitro: Particelli, ass.ti Loum e Cavallini della sez. di Carrara
Marcatore: 3’ st. Guadagni
Note: Ammoniti, Franciosi, Vallerini(A), Viviani, Conti, Franchi(CG)
Angoli: 2-4, Recupero 1t. – , 2t. 6’

FOSSONE- Gli avenzini dell’Attuoni si aggiudicano la Coppa Provinciale battendo di misura i “ cugini” della Carrarese giovani al termine di una tirata e combattutissima. L’attesa finale, davanti ad una buona cornice di pubblico sulle tribune del “Duilio Boni”, iniziava con il pressing a tutto campo del team di mister Andrea Tinfena, nonostante diverse defezioni, non erano della partita il portiere Tovani, difensore Pollina, i centrocampisti Babboni (squalificato) e Da Pozzo e gli esterni Menconi e Chaf. Dopo un brevissimo fraseggio il primo tiro del match è di Lucetti dal limite, di poco a lato. Nella seconda azione offensiva direttamente dalla bandierina James Pucci cerca di sorprendere Novarino che mette nuovamente in angolo. La risposta dei gialloazzurri è con Franchi, il forte tiro centrale trova l’attento Grassia alla respinta. Alla mezzora ancora Lucetti rasoterra dal vertice dell’area para facile Novarino. In chiusura della prima frazione di gioco occasione per l’Attuoni, discesa sulla corsia di sinistra di Franciosi, cross dal fondo a centro area, sotto porta Guadagni di testa sfiora la parte superiore della traversa.

Il secondo tempo inizia col botto per gli avenzini che trovano il vantaggio grazie a Guadagni che sfrutta al meglio l’assist di Lucetti al limite dell’area, sorprendendo Novarino sul primo palo. Risponde il team di  mister Ivano Gigli con Brugioni dal limite di poco sopra l’incrocio. Su traversone da sinistra Vaccà sotto porta non arriva in tempo per la deviazione, il forcing dei giallo azzurri si intensifica, con il costante giro palla, mentre gli avenzini si arroccano in difesa. Prima della mezzora proteste della Carrarese Giovani per una rovesciata del subentrato Cecchinelli, sulla presunta riga di porta la difesa sbroglia, assistente in linea e arbitro fanno proseguire l’azione. L’ultima parte della gara è di marca gialloazzurra: ci prova Bianchi da fuori, tiro parato da Grassia; ennesima punizione dai 18 metri di Davitti senza esito, infine sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla tre quarti di Galeotti nell’affollata area avenzina l’uscita di pugno di Grassia evita il peggio. Nel corposo recupero non succede più nulla.

Al triplice fischio è partita la festa dei giocatori e sostenitori dell’Attuoni per la conquista del prestigioso trofeo. Grande rammarico per i marmiferi ma nessun rimpianto, sicuri di aver disputato una buona finale. Al termine premiazione sul campo: presenti per la premiazione la figlia Simonetta e la moglie Dora del compianto Marco Orlandi, da cui ha preso il nome la manifestazione, il delegato provinciale Giuliano Ratti, il consigliere regionale Figc Andrea Antonioli, lo speaker Danile Volpi, il segretario Francesco Bellè e Claudio Vatteroni e il giudice sportivo Ivan Boifava. Riconoscimenti anche alla terna arbitrale Matteo Particelli, Daniele Cavallini e Fallou Loum ,della sezione di Carrara. Come di consueto coppe e medaglie alle due finaliste consegnate dalla famiglia Orlandi.

Più informazioni su