Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Massese: il portiere sarà ancora Barsottini

Confermata la bandiera bianconera che continuerà a difendere i pali

MASSA – Per costruire un grattacielo si parte sempre dalle fondamenta. Fondamenta forti significano sicurezza e futuro. Per questo la Massese del nuovo corso di presidente Gerini ha deciso di ripartire da alcune conferme importanti, una base solida su cui costruire i sogni. A rimanere a Massa, oltre al mago Yuri Papi, che prenderà anche la fascia da capitano, sarà Marco Barsottini. Il portiere classe ‘97, già allenato da Raffaele Moriani a Camaiore nel 2019/2020, è una vera e propria bandiera bianconera, un uomo che la pesante maglia della Massese la porta come se fosse una seconda pelle, l’uomo giusto per spiegare ai più giovani cosa significhi giocare al “Vitali” e portare con orgoglio il fardello di una storia gloriosa.

Barsottini, quindi, si aggiunge alla lista di conferme che vede, come detto prima, Papi, ma anche Filippo Manfredi, Thomas Dell’Amico, Tommaso Bennati, Mattia Bonini e Gianmaria Leone. Profili che, anche nella passata e difficile stagione, avevano lasciato un’impressione positiva. A Massa, poi, dopo il 30 giugno, è atteso anche l’annuncio dell’arrivo di Luca Remedi, dal Fratres Perignano.