Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Massese e Yuri Papi: continua la magia. Il fantasista rimane in bianconero da capitano

Confermati anche Filippo Manfredi, Tommaso Bennati, Mattia Bonini, Gianmaria Leone e Thomas Dell'Amico

MASSA – Ancora non siamo al 30 giugno, data in cui si chiuderà ufficialmente la stagione 2021/2022, ma la nuova Massese del presidente Antonio Gerini e del mister Raffaele Moriani sta già prendendo forma. Non solo nello staff dirigenziale e tecnico presentato nel pomeriggio di martedì 7 giugno allo stadio “Vitali”, ma anche nella rosa che andrà ad affrontare il nuovo campionato di Eccellenza Toscana 2022/2023, a partire da alcune conferme importanti. Il direttore tecnico Paolo Fusco è stato chiaro: le conferme dalla passata stagione sono arrivate solo per chi abbia dimostrato realmente la voglia di continuare a vestire i colori bianconeri, perchè l’opportunità di restare è stata data a tutti, soprattutto ai più giovani. Perchè, come ha detto mister Moriani, la Massese dovrà essere la priorità per tutti i componenti che ruotano intorno al mondo dello storico sodalizio.

E allora chi se non il “Mago” Yuri Papi da scegliere per ripartire con uno sprint in più e mettersi alle spalle un passato fatto di difficoltà e poco divertimento. Il pubblico massese potrà godersi le magie del loro pupillo per il terzo anno, ma questa volta Papi avrà una responsabilità in più: la fascia da capitano. Il presidente Gerini ha avuto un colloquio con il fantasista prima di prendere questa decisione ed andare in contro anche alle richieste del “diez”, assicurandosi che Papi fosse pronto prima di tutto mentalmente e moralmente ad approntare questa nuova, ma già conosciuta avventura.

Papi potrà contare nello spogliatoio anche su altri ex compagni. Sono diversi, infatti, i giovani talenti da cui vuole costruire il futuro della Massese la nuova dirigenza, cosciente che, come scriveva Marc Bloch, non esiste presente senza passato e viceversa. A restare in bianconero anche l’anno prossimo saranno Filippo Manfredi, Mattia Bonini, Tommaso Bennati, Gianmaria Leone e Thomas Dell’Amico. Uno zoccolo duro di giovani aquilotti che potranno sognare in grande e far sognare i tifosi.