LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Massese-Zenith Audax 1-1, bianconeri in 10 riacciuffati grazie a un calcio di rigore

L'arbitro prima espelle Battistoni poi assegna un calcio di rigore allo Zenith Audax per le proteste dei bianconeri che sono costretti ad accontentarsi del pareggio

ORE 16.21 L’arbitro fischia la fine della partita. Un pareggio acciuffato dagli undici metri per la formazione pratese, con l’arbitro che nel secondo tempo si rende protagonista di due decisioni quantomeno dubbie, a sfavore della Massese. Per i bianconeri il rammarico di veder sfumata una partita che fino all’episodio del rosso a Battistoni sembrava in totale controllo. In ogni caso, i risultati dagli altri campi sorridono agli uomini di Lavezzini che rimangono a ridosso della zona play-off, tenendo sempre a distanza le zone calde della classifica.

45’s.t. Ancora Caggianese si fa vedere dalle parti di Barsottini con un diagonale dalla sinistra che finisce alto. Brividi per i bianconeri. [Massese 1-1 Zenith]

4′ minuti di recupero

40’s.t. Nella Massese esce Manfredi per Dell’Amico, all’esordio in campionato dopo l’infortunio subito in preparazione. [Massese 1-1 Zenith]

38’s.t. Ammonito Ammannati (Z) per una trattenuta di maglia su Papi a centrocampo. [Massese 1-1 Zenith]

35’s.t. Altro cambio nello Zenith: dentro Falteri e fuori Castiello. [Massese 1-1 Zenith]

31’s.t. Cambio nelle fila della Massese: dentro Franzese e fuori Turini. A livello tattico rimane tutto uguale. [Massese 1-1 Zenith]

27’s.t. PAREGGIO ZENITH. Gori non trema dal dischetto e trasforma per il pareggio. Barsottini intuisce l’angolo, ma la conclusione del numero 8 granata è precisa e potente. Con la Massese in 10, la situazione per i padroni di casa si fa complicata. [Massese 1-1 Zenith]

26’s.t. Calcio di rigore per lo Zenith. Caggianese si procura il tiro dagli 11 metri per un fallo su Fall. Proteste vivaci di tutti i bianconeri per una situazione molto dubbia. Ammonito Papi. [Massese 1-0 Zenith]

22’s.t. MASSESE IN 10. Battistoni si allunga la palla sulla sinistra e poi va a contrastro con Benvenuti, nella trequarti offensiva. L’arbitro fischia il fallo ed estrae il secondo giallo per il terzino bianconero. Provvedimento severo. Lavezzini corre ai ripari: fuori Bonini, autore del gol, e dentro Lucaccini Francesco. [Massese 1-0 Zenith]

17’s.t. Lo Zenith Audax spinge per ristabilire la parità, con la Massese in affanno. Caggianese, il più pericoloso dei suoi, sfiora il palo dall’angolo alto dell’area di rigore, ma Barsottini sembrava in controllo. Nel frattempo, gli ospiti effettuano il secondo cambio della loro partita: esce Gianotti ed entra Ammannati. [Massese 1-0 Zenith]

13’s.t. Primo cambio per lo Zenith: fuori Del Colle e dentro Perugi. [Massese 1-0 Zenith]

9’s.t. Ammonito Lucaccini (M) che spende un fallo per bloccare la pericolosa ripartenza degli ospiti. [Massese 1-0 Zenith]

8’s.t. Ammonito Caggianese (Z). [Massese 1-0 Zenith]

ORE 15.32 Inizia il secondo tempo. [Massese 1-0 Zenith]

ORE 15.18 L’arbitro manda tutti negli spogliatoi per la fine del primo tempo. Bianconeri meritatamente in vantaggio e in controllo della partita, con gli ospiti che non hanno mai davvero impensierito gli apuani.

43’p.t. La Massese prova a mettere in cassaforte il risultato con Battistoni. Il pendolino bianconero va in azione personale sulla fascia sinistra, fa fuori due difensori con una sterzata ed entra di forza in area di rigore dove, col destro, impegna Cecconi in una complicata parata. [Massese 1-0 Zenith]

42’p.t. Ammonito Benvenuti (Z) per un fallo tattico su Papi a centrocampo. [Massese 1-0 Zenith]

33’p.t. Ammonito Battistoni per un intervento in scivolata su Castiello.  [Massese 1-0 Zenith]

24’p.t. GOL MASSESE. Sugli sviluppi del corner guadagnato e battuto da Papi, Manfredi sfrutta un rimpallo per mettere la palla a rimorchio per Bonini che controlla e fulmina Cecconi portando in vantaggio i bianconeri. Goia incontenibile per il giovanissimo numero 11 massese, prodotto della cantera. [Massese 1-0 Zenith]

23’p.t. Primo squillo della Massese con il solito Papi. Il mago si liber della pressione avversaria e si porta sui 20 metri, libera il destro per impegnare Cecconi in corner. [Massese 0-0 Zenith]

8’p.t. Lo Zenith Audax si affaccia pericolosamente dalle parti di Barsottini con un lancio lungo a smarcare Caggianese. Il numero 22 granata prova lo scavetto, ma l’estremo difensore bianconero è bravo a deviare in corner. [Massese 0-0 Zenith]

ORE 14.31 Partita iniziata. [Massese 0-0 Zenith]

Le formazioni iniziali:
Massese: Barsottini (C); Bennati; Battistoni; Lucaccini R.; Cartano; Rudi; Manfredi; Fall; Turini; Papi; Bonini M. A disposizione: Leone; Lucaccini F.; Franzese; Bertacchini; Dell’Amico; Calanda; Galloni; Bonini L. Allenatore sig. Rino Lavezzini.
Zenith Audax: Cecconi; Castiello; Gonfiantini; Gianotti; Benvenuti (C); Bagni; Gori; Caggianese; Chianese; Manganiello; Del Colle. A disposizione: Marziano; Belli; Maretto; Perugi; Falteri; Braccesi; Ammannati. Allenatore sig. Andrea Bellini.
Arbitro sig. Francesco Ennio Gallo sezione di Bologna; 1° assistente sig. Davide Tranchida sezione di Pisa; 2° assistente sig. Matteo Cuppone sezione di Pisa.

MASSA – Dopo la battaglia di Coppa che ha visto un’eroica Massese soccombere solo ai tempi supplementari contro l’Atletico Cenaia, nonostante l’inferiorità numerica, i bianconeri tornano in campo contro lo Zenith Audax, per la seconda giornata di ritorno del Girone A di Eccellenza Toscana. Sono passati quasi due mesi dall’ultima partita di campionato giocata e vinta sul campo del River Pieve, ma gli uomini di Lavezzini non possono permettersi calcoli per cercare di raggiungere il prima possibile una tranquilla salvezza e allo stesso tempo mantenere una posizione in zona play-off, data anche la classifica corta.

Lo Zenith arriva alla sfida del “Gianpiero Vitali” con due punti di distanza dai padroni di casa e con la speranza, quindi, di bissare il successo della sfida di ottobre e superare i bianconeri in classifica. Proprio all’andata, la Massese aveva sfiorato la vittoria, con un rigore sbagliato da capitan Zambarda prima della beffa, sempre dal dischetto, arrivata a 10 minuti dal termine per la prima sconfitta della stagione. Adesso, la Massese arriva a questa delicata sfida potendo contare sul rientro di Barsottini, squalificato in Coppa, ma dovendo rinunciare alla forza di Franzese, che come Bonini Luca e Lucaccini Francesco, non si è allenato per tutta la settimana e che probabilmente sarà costretto a restare in panchina. Calcio d’inizio fissato alle 14.30.