Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

La Massese scopre le carte, vediamo tutti i nuovi arrivi

Sei giocatori in entrata che vanno ad aggiungersi agli otto rimasti dalla passata stagione. Si cerca un difensore centrale

Più informazioni su

MASSA- Dopo le preoccupanti partenze delle passate settimane e un lungo silenzio che aveva gettato nello sconforto i più pessimisti, la Massese inizia a scoprire le sue carte e lo fa con conferme e nuovi acquisti.

Come preannunciato rimarranno in bianconero Marco Barsottini, il terzino ’92 Stefano Battistoni, capitan Gianmatteo Zambarda, il centrocampista ’98 Riccardo Lucaccini e il 2000 Ousmane Thiam. Per quanto riguarda i più giovani sono stati confermati il 2002 Michelangelo Baldini, il 2003 Luca Bonini e l’esterno 2002 Filippo Manfredi.

Passando ai tanto attesi nuovi arrivi vediamo Lorenzo Franzese (93) proveniente dalla Vastese, giocatore fondamentale, con alle spalle tantissime esperienze in Serie D e tanti gol segnati, soprattutto con la maglia della Varesina. In mezzo al campo ci sarà Mohamed Aziz Somahoro, classe 2000 di origini franco-senegalesi, cresciuto nel settore giovanile del Saint Etienne (tra i migliori di Francia), centrocampista centrale possente e di grande forza fisica proviene dal Saluzzo, serie D Girone A, Somahoro ha collezionato 27 presenze da titolare (32 le sue presenze totali su 34) risultato tra i migliori giovani profili del girone, ha contribuito in maniera decisiva alla salvezza della squadra piemontese. Il nuovo terzino sinistro bianconero invece sarà Francesco Brignone, classe 2001, che ha già giocato due anni in D con il Savona e due anni in Eccellenza con l’Albenga, collezionando 80 partite circa da titolare tra D ed Eccellenza. Brignone è stato strappato alla concorrenza di Squadre di D tra cui l’Imperia. Per l’attacco ecco Alessandro Casalini (01), esterno offensivo protagonista del ottimo biennio della Pro Livorno Sorgenti, che ha portato i labronici alle soglie del professionismo: su di lui si erano mosse Fratres Perignano e Tau. Infine, ecco due giovani 2003 molto interessanti come Thomas Dell’Amico, esterno d’attacco, e Francesco Lucaccini, terzino sinistro, entrambi dalla Carrarese. Prossimo obiettivo primario del Direttore Pantera sarà il centrale difensivo da affiancare a Zambarda: l’operazione è in dirittura di arrivo nei prossimi giorni. Infine, non è escluso che arrivino in bianconero anche un altro trequartista e un altro attaccante centrale per avere più soluzioni in ogni ruolo.

Fonte: almanaccocalciotoscano

Più informazioni su