Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Amichevoli Massese, Papi e Centonze piegano il Ghiviborgo

A decidere il match del "Giampiero Vitali" un gol per tempo, entrambi da calcio d'angolo

Più informazioni su

Molto bene la Massese del “diavolo” Gassani che nella seconda amichevole precampionato, giocata giovedi 3 settembre, batte all’inglese il Ghiviborgo, squadra che milita in categoria superiore e guidata dal “guru” Lavezzini. Nulla da fare per la compagine garfagnina di fronte ad una Massese solida e agguerrita che gioca già a ritmi alti nonostante i grandi carichi di lavoro in cui i giocatori sono stati sottoposti in queste tre settimane. A decidere il match del “Giampiero Vitali” un gol per tempo, entrambi da calcio d’angolo: nel primo tempo apre Papi mentre nel secondo tempo chiude Centonze.

Canonico 4-2-3-1 per i padroni di casa con gli sguscianti classe 2002 Centonze e Filippo Manfredi sugli esterni, Papi (foto di Luigi Tonarelli) trequartista e di punta Donati, giocatore molto strutturato, perfetto per il gioco di Gassani e autore di una gran partita. Di contro Lavezzini schiera un 4-3-1-2 con fantasista il funambolico Falleca alle spalle di Andreotti.

Molto equilibrio in campo con la Massese che oltre ai due gol, in seguito a dei pressing fatti molto bene, avrebbe avuto la possibilità di arrotondare, mentre gli ospiti si avvicinano alla porta di Barsottini solo con un tiro dalla distanza, anche grazie all’attenzione del “granatiere” Rudi e di capitan Zambarda, i quali stanno affinando un’ottima intesa che fa ben sperare per il futuro.

Di seguito la formazione scesa in campo: Barsottini, Battistoni (Luca Manfredi), Rudi, Zambarda, Della Pina, Lucaccini (Mazroui), Marcon, Centonze (Illario), Papi, Filippo Manfredi (Pasque), Donati (Prince)

Più informazioni su