LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Dilettanti, domenica si gioca a porte aperte

Deciso dal presidente uscente della regione Enrico Rossi. Massese-San Marco Avenza con ogni probabilità sarà a porte aperte, si aspetta ufficialità da parte della questura di Massa che dovrebbe arrivare in giornata

TOSCANA –  Buone nuove per i tifosi che arrivano dalla Regione Toscana. Al contrario di quanto si pensava dopo la notizia del “porte chiuse” nel derby di coppa Massese-San Marco Avenza di domenica 4 ottobre, il presidente uscente Enrico Rossi ha deciso per tutti.

Come si legge dalla determina n° 86 del 30 Settembre 2020, nel prossimo fino settimana “per gli eventi e le competizioni sportive – riconosciuti di interesse nazionale e regionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni, ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali, che si svolgeranno sul territorio toscano, nelle giornate di venerdì 2 ottobre 2020, sabato 3 ottobre 2020, domenica 4 ottobre 2020, lunedì 5 ottobre 2020, è consentita la presenza di pubblico nella misura del 25% della capienza autorizzata per l’impianto dalla Commissione provinciale o locale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo e dalle vigenti normative in tema di prevenzione incendi, e comunque nel
rispetto del limite massimo di 1.000 spettatori all’aperto e di 200 spettatori al chiuso”.

Detto questo, Massese-San Marco Avenza, in programma domenica 4 ottobre, con ogni probabilità sarà a porte aperte. Si aspetta ufficialità da parte della questura di Massa che dovrebbe arrivare in giornata.