Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Lucchese 0-0 Carrarese: regge il muro azzurro. Arriva un punto d’oro foto

Partita fatta di grinta e cattiveria per gli uomini di mister Di Natale che riescono a portare a casa un pareggio importante nonostante l'inferiorità numerica

Ore 15:19: finisce il match.

47′ s.t: ammonito Rota per perdita di tempo.

45′ s.t: 4 minuti di recupero.

43′ s.t: secondo cambio per la Lucchese: fuori Nanni, dentro Babbi.

41′ s.t: secondo cambio nella Carrarese: esce Galligani ed entra Imperiale.

40′ s.t: cross di Corsinelli, sul secondo palo arriva Fedato con un colpo di testa ma Mazzini con i piedi respinge.

33′ s.t: primo cambio nella Lucchese: fuori Nannini, dentro Semprini.

29′ s.t: ammonito Mazzini per perdita di tempo.

23′ s.t: primo cambio nella Carrarese: esce Tunjov, entra Figoli.

12′ s.t: azione insistita della Lucchese, la palla arriva a Nanni in area piccola, si gira sul sinistro ma Rota scherma la sua conclusione.

9′ s.t: ammonito Tunjov per una entrata in ritardo su Corsinelli.

3′ s.t: cross dalla destra di Corsinelli, arriva Fedato in area di rigore ma la sua conclusione è strozzata e parata da Mazzini.

Ore 14:29: si riparte dal primo minuto della ripresa.

Le formazioni ufficiali di Lucchese e Carrarese:

LUCCHESE (4-3-1-2): Coletta, Visconti, Bachini, Nannini, Bellich, Frigerio, Nanni, Corsinelli, Fedato, Belloni, Minala. A disp: Cucchietti, Bensaja, Gibilterra, Picchi, Babbi, Semprini, Dumbravanu, Eklu, Schimmenti, Lovisa, Brandi, Baldan. All: Guido Pagliuca.

CARRARESE (4-3-1-2): Mazzini; Grassini, Rota, Kalaj, Khailoti; Battistella, Luci, Tunjov; Galligani, Doumbia. A disp: Barone, Capponi, Santochirico, Imperiale, Semprini, Girgi, Bertipagani, Figoli, Bramante, Energe, D’Auria. All: Antonio Di Natale.

LUCCA – Scenderanno in campo fra circa trenta minuti Lucchese e Carrarese per disputare il secondo tempo dell’incontro che lo scorso 4 dicembre fu prima sospeso e poi rinviato al termine dei primi 45 minuti causa impraticabilità del campo. Gli azzurri dovranno disputare la ripresa in inferiorità numerica a causa dell’espulsione rimediata dal portiere Vettorel dopo appena cinque minuti di gioco. Dopo un errato retropassaggio di un compagno, infatti, l’estremo difensore azzurro fu costretto ad uscire verso la trequarti campo, finendo per commettere fallo nel tentativo di anticipare un attaccante rossonero.

A breve le formazioni ufficiali.