Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Di Natale: «Accortezza e sicurezza per invertire il trend fuori casa». Banchini: «Dovremo saper approfittare delle indecisioni avversarie»

Le dichiarazioni dei due tecnici prima della sfida che andrà in scena oggi alle 14:30 allo stadio Tonino Benelli

FUORI PROVINCIA – In vista del match odierno allo stadio Tonino Benelli (ore 14:30) tra Vis Pesaro e Carrarese, valevole per la quindicesima giornata di campionato serie C girone B, queste le dichiarazioni pre-gara dei due allenatori:

QUI CARRARA – Le parole dell’allenatore azzurro Antonio Di Natale: “La prestazione con l’Ancona ha scacciato brutti pensieri che si stavano addensando sulla squadra, soprattutto dopo la negativa gara di Olbia. Ho potuto riammirare una certa facilità nel produrre gioco, occupando al meglio gli spazi anche attraverso una fase difensiva lineare ed efficace. Il risultato, di per sé, non ci ha fatto ottenere passi avanti sostanziali ma le gare sono tantissime ancora e ci sono pochi punti di differenza tra chi si trova a metà classifica, nella zona play off e poco sotto, a dimostrazione che i giochi non sono fatti e le posizioni definite e consolidate. A Pesaro vogliamo che non si ripetano le performance fuori casa che troppe volte ci hanno fatto cadere in vere e proprie disfatte. E’ un dato di fatto che siano troppo pochi i punti raccolti lontano da Carrara ed eccessivo il numero di goal incassati, dobbiamo cambiare registro per invertire il trend. Voglio vedere accortezza nelle varie fasi di gioco e sicurezza nei nostri mezzi perché non devono esistere “due” Carrarese diverse tra le mura amiche e fuori casa che, quasi, tra di loro non sembrano neppure lontane parenti ed infatti appaiamo tanto timorosi e contratti fuori casa quanto spigliati ed efficaci allo Stadio Dei Marmi. E’ venuta l’ora di essere più omogenei nei risultati e nelle prestazioni e la squadra di mister Banchini ci impone di essere la migliore versione della Carrarese per fornire le risposte che cerchiamo. La Vis Pesaro che ha perso di misura nell’ultima sfida di fronte al Modena sfoderando una prestazione gagliarda e non ha paura, per attitudine, a giocarsi le partite, schiera una retroguardia a tre ed il trequartista con esterni di gamba e di buone capacità tecniche, ragion per cui servirà una buona capacità di lettura dei loro movimenti e sacrificio per schermare la loro densità nelle giocate. Recuperiamo Kalaj, Tunjov e Khalioti senza dimenticare Doumbia fermo in via precauzionale contro l’Ancona mentre il resto della rosa ha svolta una settimana tipo, senza acciacchi”.

QUI PESARO – Il commento del mister dei bianco-rossi Marco Banchini: “Veniamo da due partite con le prime della classe dove non abbiamo raccolto punti. A me piace parlare di prestazione solo quando ci sono i tre punti altrimenti ci sono solo aspetti positivi da valorizzare e su cui lavorare, oppure criticità da risolvere che è quello che più mi interessa. Contro queste squadre top sono le velocità di gioco che cambiano, bisogna riconoscere, adattarsi e reagire veloce, ed è su questo che stiamo lavorando. Ora pensiamo alla Carrarese che come noi ha vinto 4 partite e davanti è composta da giocatori tecnici e veloci, fuori casa ultimamente ha lasciato qualcosa ma sono sicuro che proprio in funzione di questo, il mister Di Natale troverà delle soluzioni, ci aspetta quindi una partita complicata. Sia contro la Reggiana che contro il Modena abbiamo finito  in crescendo e siamo rimasti dentro le partite a livello emotivo, questo mi fa pensare positivo e mi convince che faremo una buona gara. Durante la settimana i miei ragazzi hanno lavorato forte e questo dovremmo trasferirlo nella partita di domenica, entusiasmo, energia e voglia di prevalere l’avversario, dovremo riconoscere i diversi momenti della partita e riuscire ad approfittare delle indecisioni della Carrarese appena si presenteranno”.

Le probabili formazioni:

VIS PESARO (3-4-1-2): Farroni; Gavazzi, Cusumano, Manetta; Piccinini, Saccani, Coppola, Giraudo; Marcandella; Gucci, De Respinis. All: Banchini.

CARRARESE (4-3-1-2): Vettorel; Semprini, Kalaj, Marino, Imperiale; Battistella, Luci, Figoli; Bramante; Energe, Giannetti. All: Di Natale.