Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Borghini: “Tante chiacchiere ma la Serie C è sempre più sola”

L'ex-candidato alla presidenza spara a zero: "Nessun cambiamento, nessun stravolgimento. La terza serie del calcio italiano è sempre più a rischio"

Più informazioni su

“In queste settimane sono rimasto in silenzio ad assistere a tante chiacchiere ma adesso, e solo dopo aver parlato con presidenti e dirigenti, intervengo per farmi portavoce di tanto malumore”. L’ex-dirigente Andrea Borghini, già candidato alla presidenza della Lega Pro, interviene per ribadire l’allarme lanciato già mesi scorsi: “Inutile fare proclami e poi fermarsi al solito punto. In questi mesi tante belle parole ma nessun cambiamento, nessun stravolgimento. Il tema è semplice: le risorse economiche. Il presidente Ghirelli ha ragione quando dice che “è tempo di cambiare per dare una prospettiva di lungo termine al calcio italiano” ma la terza serie ha bisogno di una scossa immediata che può darla solo il sistema calcio nel suo insieme. Senza una adeguata distribuzione di risorse economiche e soprattutto senza nuovi stimoli la Serie C è sempre più a rischio”.
Borghini è un fiume in piena: “I giovani! Lo avevamo detto nel nostro programma che qualcuno troppo facilmente ha sottovalutato. La Serie C deve diventare la giovanile d’Italia anche per dare maggior spettacolo nelle partite. Ci vuole entusiasmo contagioso. Bisogna far tornare interesse sulla terza serie del calcio italiano. Non c’è alternativa”.

Più informazioni su