Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Di Natale: «Un’emozione sedere su questa panchina». Piscopo: «La vittoria va a Baldini»

Le voci dalla sala stampa al termine di Carrarese-Lucchese (3-1). L'ex bomber dell'Udinese al suo esordio tra i pro: «Devo ringraziare la società e chi ha creduto in me». L'autore della doppietta: «Serviva serenità, il mister ha fatto un ottimo lavoro»

Più informazioni su

CARRARA – “Quella di stasera è una vittoria di squadra: servivano i tre punti e sono arrivati. Sono contento per i ragazzi, per la società e anche per i tifosi perché abbiamo fatto una grandissima partita, e per questo devo fare i complimenti a tutti”. Sorride Totò di Natale al suo esordio nella panchina azzurra. Il 3-1 alla Lucchese targato Manzari e Piscopo (doppietta per l’ex Empoli) vale tantissimo non solo sul piano morale (la squadra era a secco di punti – e di gol – da cinque giornate) ma soprattutto perché serve a scongiurare quasi del tutto il rischio playout. “Il 90% del lavoro è stato lavorare sulla testa dei giocatori – confessa il tecnico napoletano -. Erano cinque partite che non si vinceva, la squadra aveva bisogno di stare un po’ più tranquilla. Ho parlato con i ragazzi ed ho fatto capire loro che per vincere le partite si deve scendere in campo con la testa. E loro sono stati bravi”.

Con questa sua nuova avventura, l’ex bomber dell’Udinese ha fatto anche il grande salto nel mondo dei pro. “E’ una bella emozione sedere in panchina, qua a Carrara. Ringrazio la società e il presidente, e tutte le persone che hanno creduto in me. Però questa è una vittoria di squadra, e per la gente di Carrara”.

PISCOPO: “LA VITTORIA VA A SILVIO BALDINI”
A firmare la doppietta che ha chiuso il match è stato uno scatenato Kevin Piscopo: “Una grandissima emozione – ha commentato – perché non vincevamo da diverse giornate. Sono felicissimo per me e per tutta la squadra, e vogliamo dedicare questa vittoria a Silvio Baldini”.

Il fantasista scuola Genoa ha poi parlato della prima settimana con mister Di Natale: “Un attaccante come lui ha tantissimo da insegnare a noi giovani. L’impatto è stato buonissimo, ha portato molta serenità fin dal primo giorno.  Siamo tutti molto più sereni, e ci troviamo benissimo. Il programma di allenamento non è cambiato moltissimo, ma il mister ha lavorato tanto sulla testa di noi giocatori. E secondo me sta facendo un ottimo lavoro”.

 

Più informazioni su