LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Carrarese, bimestre deludente. Un tifoso: «Questa società vuole davvero la Serie B?»

Quattro le sconfitte nelle ultime sei uscite: la squadra è scesa all'ottavo posto e la capolista si allontana

CARRARA – Inizio di anno deludente per la Carrarese, a conferma di un periodo negativo iniziato a dicembre, con il ko interno contro la Pergolettese. Quattro le sconfitte nelle ultime sei uscite: un trend lontano da quello di una big che ambisce al vertice della classifica e che ha fatto precipitare gli azzurri in ottava posizione. La capolista nel frattempo continua ad allungare e il primo posto sta diventando un traguardo sempre più difficile.

Tra i commenti giunti alla nostra redazione c’è quello di un tifoso, che ci scrive: “Forse quest’anno potremmo anche salvarci, non vedo la possibilità di fare i play off. Come simpatizzante dei colori giallo azzurri sono a considerare l’anno in corso un fallimento per ciò che riguarda la nostra compagine, specialmente nelle ultime uscite. Il povero Baldini più di così non può fare. Mi riferisco al fatto che ogni anno gli sventrano la squadra. Infatti ogni anno le altre squadre mandano le seconde figure a farsi le ossa da noi, Baldini li porta ad un livello di gioco accettabile e alla fine della stagione li richiamano alla casa madre. Questo avviene, ormai, da più anni. In questo modo non abbiamo mai una squadra competitiva (vedi Renate) da poter ripresentare l’anno successivo. A questo punto mi chiedo se la nostra società ha intenzione, veramente, di andare in serie B. Con questa filosofia non si va da nessuna parte. Si deve programmare seriamente la capacità di poter essere la squadra da battere. Grazie. Un sostenitore che vuol bene alla Carrarese”.