LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Pro Vercelli-Carrarese (3-1): notte fonda per gli azzurri, piemontesi superiori

Primi 45 minuti molto vivaci; botta e risposta Zerbin - Pavone nel primo quarto d'ora, poi Comi dal dischetto e Della Morte portano il risultato sul 3-1. Nella ripresa i piemontesi controllano senza problemi

16:48: finisce il match.

45’s.t: 4 minuti di recupero.

42’s.t: cross di Della Morte che pesca in area Rolando che di testa anticipa Mazzini in uscita. La palla esce di poco sopra la traversa.

35’s.t: Rolando entra in area, serve con un rasoterra Comi, l’attaccante di casa calcia centrale e Mazzini in due tempi blocca.

34’s.t: ultimo cambio nella Carrarese: esce per crampi Grassini ed entra Agyei.

32’s.t: Comi dribbla Milesi, serve Rolando che in area carica il destro ma Mazzini risponde presente.

30’s.t: secondo cambio nella Carrarese: esce Manzari ed entra Borri. Ermacora scala terzino sinistro ed il neo entrato va a fare coppia con Milesi.

22’s.t: ammonito mister Baldini per proteste.

15’s.t: miracolo con i piedi di Mazzini sul tiro in estirada di Comi.

12’s.t: punizione dalla sinistra di Schirò per Piscopo che spizza di testa verso il secondo palo ma Pavone non arriva a colpire.

5’s.t: Piscopo fa partire un cross dalla sinistra per Foresta che di testa colpisce male.

2’s.t: ammonito Foresta per interrotto una ripartenza avversaria.

Ore 15:59: inizia il secondo tempo.

Ore 15:45. Duplice fischio. Squadre negli spogliatoi.

45’p.t: 1 minuto di recupero.

42′ p.t: Altro passaggio in orizzontale sbagliato di Luci, Zerbin si trova ancora una volta a tu per tu con Mazzini, bravo a chiudergli lo specchio e a respingere.

37′ p.t: Sostituzione per la Carrarese: fuori Imperiale per un problema alla caviglia, dentro Ermacora.

36′ p.t: TRIS PRO VERCELLI: Errore di Piscopo che regala la sfera agli avversari. Della Morte supera Imperiale in dribbling e firma il 3-1.

28′ p.t: Zerbin ancora pericoloso: il suo sinistro viene respinto con i piedi da Mazzini.

26′ p.t: GOL PRO VERCELLI: Comi realizza dal dischetto. Mazzini intuisce l’angolo ma non riesce a intervenire.

25′ p.t: Zerbin atterrato da Pavone in area. Calcio di rigore per i piemontesi.

24′ p.t: azione sulla destra che sfuma per la Carrarese. Grassini serve Pavone che si porta la palla sul fondo, poi rientra ma non riesce nel dribbling.

15′ p.t: PAREGGIO AZZURRO! Reagisce subito la Carrarese. Cross perfetto di Marilungo che copre bene la palla e serve al centro per Pavone. Il numero 14 azzurro colpisce al volo di sinistro e insacca.

14′ p.t: GOL PRO VERCELLI: Auriletto stacca su corner, palla deviata. Negli sviluppi del successivo calcio d’angolo Zerbin trova il vantaggio con un destro al volo che si insacca sotto il sette.

7′ p.t: ammonito Luci nel tentativo di fermare una ripartenza.

6′ p.t: Marilungo ci prova dalla distanza ma la palla esce ampiamente sul fondo.

5′ p.t: Manzari sbaglia a coprire la palla sulla linea di fondo e se la fa soffiare da un avversario che conquista il corner. Esce bene la Carrarese nell’azione successiva.

3′ p.t: staff medico in campo per Pavone. Nessun particolare problema per il giovane esterno esterno che si rialza e torna a piazzarsi sulla fascia destra.

Ore 14:59 : inizia la sfida.

Le formazioni ufficiali:

PRO VERCELLI (3-4-3): Saro, Masi, Nielsen, Auriletto, Emmanuello, Comi, Della Morte, Gatto, Zerbin, Hristov, Iezzi. A disp: Tintori, Parodi, Rolando, Romairone, Padovan, Clemente, Esposito, Erradi, Merio, Secondo, Carosso. All: Francesco Modesto.

CARRARESE (3-3-4): Mazzini, Grassini, Milesi, Imperiale, Foresta, Schirò, Luci, Piscopo, Manzari, Marilungo, Pavone. A disp: Pulidori, Agyei, Borri, Ermacora, Fortunati, Fantini.

VERCELLI – L’ultima volta che la Carrarese è scesa in campo al Silvio Piola di Vercelli è stata il 15 maggio 2019. Una partita dalle mille emozioni che si è chiusa con il gol vittoria di Tommaso Biasci allo scadere. E con il trionfo degli uomini di Baldini che, ribaltando il vantaggio iniziale dei piemontesi, si sono conquistati il pass per i quarti di finale playoff. E’ passato più di un anno e mezzo ma gli obiettivi dei marmiferi non sono cambiati, anche se oggi la priorità sarà dare una risposta importante dopo un periodo non troppo positivo sul piano delle prestazioni e dei risultati. Dall’altra parte però c’è una Pro Vercelli che non vince da 6 giornate, e che scenderà in campo col coltello fra i denti per tornare a fare bottino pieno. Uno scontro diretto da non perdere, dunque, tra due compagini agguerrite e determinate ad avere la meglio sull’altra.