LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Giana Erminio 1-2 Carrarese: gli azzurri espugnano Gorgonzola per la prima volta nella loro storia foto

Terza vittoria consecutiva per la squadra di mister Baldini. Gli azzurri mantengono le distanze invariate dal Renate ed accorciano sulla Pro Vercelli sconfitta dall'Alessandria

Ore 16:53: finisce il match.

47’s.t: GOL GIANA ERMINIO: Montesano in spaccata riapre il match.

45’s.t: tiro a giro di D’Ausilio e Mazzini con la mano di richiamo la mette in corner.

45’s.t: 4 minuti di recupero.

44’s.t: ultimo cambio nella Carrarese: esce Infantino ed entra Ermacora.

40’s.t: D’Ausilio davanti a Mazzini si divora il gol che avrebbe riaperto il match.

35’s.t: all’interno dell’area di rigore Infantino fa partire un sinistro di contro-balzo che Acerbis devia in calcio d’angolo.

31’s.t: altri due cambi nella Carrarese: escono Foresta e Manzari ed entrano Schirò e Cais.

30’s.t: brutto fallo su Luci e si accende un parapiglia. Espulso mister Baldini per proteste.

25’s.t: altra ammonizione nelle fila della Carrarese: Foresta finisce nel taccuino dell’arbitro.

20’s.t: doppio cambio nella Carrarese: escono Piscopo e Calderini ed entrano Pasciuti e Pavone.

12’s.t: RADDOPPIO CARRARESE: gli azzurri soffiano ancora una volta la palla alla Giana, Infantino serve Piscopo al centro dell’area che controlla e fa partire un diagonale rasoterra che batte Acerbis.

10’s.t: Infantino viene ammonito per una trattenuta nei confronti di un avversario.

4’s.t: Manzari recupera palla e lancia in porta Infantino che però disturbato da un difensore calcia malamente sopra la traversa.

2’s.t: GOL CARRARESE: recupero palla a metà campo di Infantino che serve Manzari in profondità. Il numero 9, davanti ad Acerbis, lo trafigge con freddezza.

Ore 16:04: inizia il secondo tempo.

Ore 15:48: termina il primo tempo.

44’p.t: Dalla Bona prova a sorprendere Mazzini con una punizione da 35 metri. La palla esce di poco sopra la traversa.

43’p.t: ammonito Agyei: provvedimento che peserà sul resto del match del ghanese.

29’p.t: Luci da sinistra si accentra e tenta una conclusione con la palla che sfiora il primo palo.

27’p.t: occasione clamorosa per la Carrarese: la Giana perde palla nella sua trequarti campo, Manzari la recupera e serve Foresta che di testa centra la parte alta della traversa.

19’p.t: filtrante di Imperiale per Piscopo che si gira in area con un gran movimento e prova a servire Infantino ma la difesa ospite spazza via in qualche modo.

13’p.t: ammonito Calderini. Era diffidato e quindi salterà il prossimo match.

6’p.t: primo squillo della Carrarese con Manzari: l’attaccante azzurro tenta una conclusione potente dalla distanza ma non centra lo specchio.

Ore 15:03: inizia il match.

Di seguito gli undici iniziali:

GIANA ERMINIO (3-5-2) Acerbis; Marchetti, Bonalumi, Montesano; Perico, Rossini, Dalla Bona, Pinto, De Maria; Perna, Corti. A disp: Zanellati, D’Aniello, Barazzetta, Finardi, Palazzolo, Benatti, Maltese, Capano, D’Ausilio, Pirola, Marcandalli, Di Maira. All. Cesare Albè.

CARRARESE (4-2-3-1) Mazzini; Valietti, Borri, Agyei, Imperiale; Luci, Foresta; Calderini, Piscopo, Manzari; Infantino. A disp: Pulidori, Ermacora, Pavone, Fortunati, Pasciuti, Schirò, Caccavallo, Cais. All. Silvio Baldini.

GORGONZOLA – Sul campo della Giana Erminio la Carrarese non è mai riuscita ad andare oltre a un pari. Ma questa volta agli uomini di Baldini serve fare bottino pieno per rimanere a pochi passi dalla capolista Renate. I padroni di casa, invece, cercheranno di dare continuità agli ultimi due successi per allontanarsi dalle zone basse della classifica. Al “Città di Gorgonzola” è tutto pronto per la sfida, si attendono le formazioni ufficiali.