Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Carrarese, a Grosseto senza Luci. Ma Baldini ha voglia di riscatto: «Torniamo ad essere noi stessi»

Il tecnico azzurro recupera Pavone, Schirò e Foresta. Padroni di casa privi del difensore Raimo

CARRARA – Archiviata la prima sconfitta della stagione, con il ko interno della scorsa domenica contro l’Alessandria, la Carrarese è chiamata rialzarsi questo pomeriggio a Grosseto, dove si confronterà con una delle sorprese di questo avvio di campionato. I biancorossi di mister Lamberto Magrini hanno raccolto nelle prime 6 giornate quattro vittorie, tutte esterne, e due ko, entrambi fra le mura di casa. Nelle ultime due giornate, invece, sono arrivati due pareggi contro Albinoleffe e Pontedera. Un bottino che li ha proiettati al vertice della classifica con 14 punti insieme alla Pro Vercelli. Immediatamente sotto, a quota 13, c’è la Carrarese. Sarà uno scontro diretto a tutti gli effetti, dunque, quello che andrà in scena allo Stadio Carlo Zecchini, dove gli azzurri sono scesi in campo l’ultima volta a febbraio 2015, guidati da mister Gian Marco Remondina. Allora, la partita finì 2-1 per i padroni di casa trascinati da bomber Torromino.

Tornando al match di oggi, Baldini dovrà fare a meno dello squalificato Luci ma nel frattempo potrà contare sul recupero di tre pedine importanti: si tratta di Foresta, fermato nelle ultime due settimane da un problema muscolare, Pavone e Schirò, i cui tamponi di controllo hanno finalmente dato l’ok per il ritorno in campo. Ancora out invece Doumbia e Agyei.  Tra i padroni di casa non ce la fa il difensore Raimo, alle prese con un problema ad una spalla. Al suo posto farà il suo debutto Campeol.

“Non possiamo ripetere gli sbagli che ci hanno condannato domenica scorsa. La nostra maturità può passare anche attraverso dei passaggi a vuoto e non cerchiamo scuse o alibi, anche perché le nostre prospettive non cambiano per una sconfitta”. Cerca il riscatto immediato Silvio Baldini, che poi si focalizza sull’avversario: “A Grosseto, di fronte ad una compagine che ha dimostrato di essere perfettamente nella parte, abbiamo l’occasione per tornare noi stessi, dare il segnale giusto per essere artefici del nostro destino, comunque cercando di calarci nella partita con le nostre armi senza patemi ma con personalità e qualità”.

Le probabili formazioni

Grosseto (4-3-1-2): Barosi; Polidori, Gorelli, Ciolli, Campeol; Kraja, Vrdojak, Cretella; Sersanti; Moscati, Boccardi
Carrarese (4-2-3-1): Mazzini; Valietti, Borri, Murolo, Imperiale; Schirò, Pasciuti; Manzari, Piscopo, Calderini; Infantino.