LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Eccellenza, Figline retrocesso per illecito. Via libera al Livorno in serie D

Un sospiro di sollievo per Massese e San Marco Avenza, un po' meno per i cassieri delle due società apuane che stavano pregustando ottimi incassi.

Un sospiro di sollievo per Massese e San Marco Avenza, un po’ meno per i cassieri delle due società apuane che stavano pregustando ottimi incassi. Il Livorno, con moltissime probabilità , giochera’ nella prossima stagione 2022/23 in serie D. Dopo la pesante richiesta del sostituto procuratore federale Muscolini è finalmente arrivata la sentenza del Tribunale Federale circa i fatti accaduti al termine di Tau-Figline (Eccellenza) dello scorso maggio. Pene sicuramente più lievi, ma in ogni emerge in pieno la colpevolezza del Figline nella vicenda (pare che ci sia stata pure la “confessione” di alcuni giocatori…) con la società che paga a duro prezzo, senza però la “retrocessione in Promozione” come era stato richiesto dalla Procura. Il Figline salva l’Eccellenza, perde la serie D, e viene classificato all’ultimo posto nel gironcino con Tau e Livorno. A questo punto pare automatico che sarà il Livorno a prenderne il posto in serie D, ma su questo aspettiamo a pronunciarci vista la delicatezza dell’argomento. In ogni caso questa sentenza “aiuta” la posizione del club labronico che di fatto è stato quello danneggiato nella brutta storia.

Fonte: Toscanagol