LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Eccellenza, il Livorno degli ex azzurri vede sfumare la D

Al netto di un eventuale ripescaggio gli amaranto potrebbero anche essere inseriti nel girone di Massese e San Marco Avenza

POMEZIA- E’ terminata da poco la gara di ritorno della finale playoff di Eccellenza. A Pomezia il Livorno è stato battuto 6-5 ai calci di rigore ad oltranza dopo che i tempi regolamentari e supplementari si erano conclusi sul 2-1 per i laziali, stesso risultato per il Livorno all’andata. Gli amaranto degli ex azzurri Andrea Luci, Giuseppe Torromino e Guido Pulidori restano quindi in Eccellenza anche per il prossimo anno e, con la decisione della Figc regionale di riportare a due i gironi del massimo campinato toscano, potrebbero anche essere inseriti nel girone di Massese e San Marco Avenza. Il tutto al netto di un eventuale ripescaggio degli amaranto.
Il tabellino del match
Pomezia (3-4-1-2): De Angelis; Bianchi (75′ Fusaroli), Passiatore (79′ Celli), Cardinali; Lo Pinto (70′ Lahrach), Fiorentini, Ruggiero, Gallo (55′ Manga); Cano (55′ Otero); Teti, Massella. A disposizione: Pinna, Kepi, Oi, Mezzina. All. Scaricamazza
Livorno (4-2-3-1): Pulidori; Palmiero (56′ pt Petronelli), Giampà (46′ Ghinassi), Russo, Giuliani; Gargiulo, Pecchia; Frati (81′ Ferretti), Apolloni (54′ Gelsi), Torromino (93′ Panebianco); Vantaggiato. A disposizione: Fontanelli, Milianti, Marinai, Durante. All. Angelini
Arbitro: Marra di Mantova