Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Seconda Categoria, tutti gli incroci di playoff e playout

Lotta a tre per il secondo posto. Monzone salvo, Atletico Carrara salvo 99%. Monti già retrocessa. Filattierese ha ancora una possibilità di salvarsi direttamente ma solo se Podenzana e Cerreto retrocedono tramite la "forbice"

Più informazioni su

    A due turni dal termine rimane aperta la corsa alle migliori posizioni dei play off e quella per non retrocedere. La giornata di domenica scorsa ha certificato la sicura presenza negli spareggi della Fivizzanese. Ampie possibilità per il Mulazzo e il Ricortola, tallonate Fortis e Lido di Camaiore. Una tra queste resterà fuori dai playoff, sempre che la forbice, questa stagione a +8, non ne tagli un’altra. La Fivizzanese ha rimandato battuto il team dell’ex mister Aldo Poggi, i blucerchiati sono stati raggiunti e si ritrovano al penultimo posto in coabitazione con l’Atletico Podenzana, vittorioso contro i marmiferi dell’Atletico Carrara. La vera rivelazione del girone di ritorno Mulazzo vince nettamente il confronto contro i versiliesi del Lido, confermando il buono stato di salute e adesso ha nel mirino il team di mister Marco Mencatelli. Il Monzone, nonostante il riposo, e’ rimasto al di sopra la soglia della zona rossa, quattro lunghezze sui lucchesi del Massarosa che gli danno la matematica certezza di essere salvo, grazie ad un incrocio di combinazioni tra le partite ancora da giocare e eventuali “forbici”. L’Atletico Carrara, appaiata con il Monzone a quota 28, e’ salva al 99%: l’unica possibilità di andare ai play out, e questa sarebbe una vera beffa, è nel caso in cui perda entrambe le partite e il Massarosa vinca la prossima sfida casalinga con la Fivizzanese e pareggi l’ultima sul campo del Cerreto e nello stesso tempo il Podenzana pareggi la prossima sfida di Monzone. Con questo incrocio di risultati si troverebbe a parimerito con il Massarosa e andrebbe agli spareggi per differenza reti negli scontri diretti. In tutti gli altri casi sarebbe salvezza.

    La probabilita’ più alta è che la griglia playout sia composta da Massarosa, Filattierese, Podenzana e Cerreto ma la forbice è dietro l’angolo e potrebbe comportare incredibili sorprese, come la drammatica possibilità che Cerreto e Podenzana possano retrocedere direttamente senza fare gli spareggi: con il Monti già retrocessa (anche con due vittorie e due sconfitte delle dirette avversarie arriverebbe al massimo a parimerito ma condannata comunque a retrocedere dalla classifica avulsa) le due squadre, entrambe a 20 punti, hanno da giocare più soltanto una partita e nel caso in cui la perdessero e il Massarosa (24pt), quintultima, non perdesse la prossima (in casa con la Fivizzanese) e vincesse l’ultima (proprio sul campo del Cerreto), la stessa Massarosa si salverebbe condannando direttamente Cerreto e Podenzana alla Terza Categoria tramite la “forbice”. Spera ovviamente nel suddetto incrocio di risultati la Filattierese (21 punti) che nel caso potrebbe salvarsi direttamente anche perdendo entrambe la gare, sennò sarebbero playout garantiti. Per il Podenzana risulta ovviamente decisiva la sua ultima partita (poi riposerà) di domenica al “Giannetti” di Monzone, anche un solo punto darebbe la matematica certezza di giocarsi la salvezza agli spareggi.

    Più informazioni su