Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Carrarese, colpo in difesa: ecco Minel Sabotic

Il difensore montenegrino classe '94 si lega ai colori azzurri con un contratto sino al 30.06.2022 con opzione di rinnovo condizionato

CARRARA – La Carrarese, dopo l’uscita di Kalaj, aveva necessità di inserire in rosa un difensore di una certa esperienza e per questo il Direttore Generale Nelso Ricci ha prelevato dalla Pistoiese il calciatore Minel Sabotic.

Carrarese Calcio 1908 – si legge nel comunicato – rende noto di aver perfezionato dalla società U.S. Pistoiese 1919 l’acquisizione del diritto definitivo alle prestazioni sportive del calciatore Minel Sabotic che si lega ai colori azzurri con un contratto sino al 30.06.2022 con opzione di rinnovo condizionato. Il difensore montenegrino è cresciuto nel settore giovanile del Sassuolo ed ha, successivamente, indossato, tra le altre, le maglie di Reggiana nonché Pisa e Carpi per complessive 167 presenze e 4 goal in serie C. In questa stagione ha vestito la maglia della Pistoiese in tredici occasioni distinguendosi al centro della retroguardia orange per forza fisica e tempismo nelle letture difensive.

Ecco le prime dichiarazioni del difensore classe 94 giunto a Carrara: “ La Carrarese rappresenta un salto in avanti sia a livello personale che professionale. Dalla società sino all’allenatore c’è grossa motivazione per cercare di essere protagonisti e negli ultimi anni a Carrara hanno giocato grossi calciatori e sono state allestite ottime squadre. La rosa di quest’anno è ben costruita e negli ultimi due mesi è stata trovata una continuità importante. A livello difensivo ,poi, si stanno raggiungendo livelli non da poco visto che difficilmente i miei compagni prendono goal. Dal mio punto di vista ,sono consapevole di entrare a far parte di una batteria di centrali che annovera tra le proprie fila gente che rappresenta certezze nel ruolo in categoria e mi riferisco a profili come Marino e Rota ,senza dimenticare alcuni giovani di prospettiva. Tecnicamente sono un classico difensore centrale di piede destro che unisce centimetri e buona reattività da sfruttare nei corpo a corpo e come caratteristiche posso combinarmi con tutti i calciatori che fanno parte del reparto difensivo. A Fermo ci aspetta una gara complicata e difficile in cui la posta in palio è alta ma vedendo come prepariamo le partite non sono molto preoccupato perché essere così meticolosi aiuta a metterti al riparo da brutte sorprese.”

A margine della presentazione del nuovo difensore azzurro, ecco alcune considerazioni del D.G. Nelso Ricci: Oggi completiamo il reparto difensivo con un calciatore come Minel Sabotic che, nonostante sia relativamente giovane essendo del 94, ha oltre 160 presenze in categoria da protagonista e con cui ci leghiamo fino a fine stagione ma con la possibilità di estendere il contratto oltre il 30 giugno, a dimostrazione che vogliamo costruire una squadra competitiva nel tempo aggiungendo tassello dopo tassello. È un giocatore che ha fisico, personalità ed esperienza e potrà essere un profilo che ci regala un titolare aggiunto nel reparto arretrato. In attacco con Petrelli che è uno dei 2001 più promettenti nel panorama nazionale ed a centrocampo con Berardocco abbiamo aggiunto caratteristiche che ci mancavano rendendo la rosa più funzionale perché in avanti il neo acquisto ci fornisce presenza e tecnica mentre in mediana troviamo qualità di palleggio e capacità dinamiche interessanti. Al momento sono stati raggiunti tutti gli obiettivi prefissati ma mancano quattro giorni alla fine della sessione del mercato invernale ed è nostro costume essere vigili e pronti a cogliere tutte le opportunità che possano arricchire la rosa a nostra disposizione”.