Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Carrarese eSports alla LND eCup, Morabito: “Non possiamo che ritenerci soddisfatti”

Riportiamo l'articolo uscito su lnd.it con relativa intervista al capitano della squadra virtuale azzurra

Più informazioni su

Il sito ufficiale della LND parla di Carrarese eSports, la squadra virtuale di Carrarese Calcio 1908 che ormai da svariate stagioni partecipa, in collaborazione con ASD Sportivamente, alle competizioni proclub del famoso gioco elettronico per Playstation FIFA e che tra pochi giorni inizierà la LND ESPORT CUP.
Riportiamo l’articolo uscito su esport.lnd.it il 24 gennaio con relativa intervista al capitano della squadra virtuale azzurra Mirko Morabito:

La competizione di calcio digitale su Playstation (FIFA 22) LND eCup, pronta per la sua seconda edizione al via il prossimo 9 febbraio, ritrova la Carrarese Calcio 1908. Il team eSport capitanato da Mirko Morabito (nell’immagine) ripropone la sua candidatura nel torneo interleghe griffato GTZ Distribution, per salire sul tetto dell’Italia eSports Pro Club 11 contro 11. Un’altra maglia dalla lunga storia colorerà la kermesse di calcio virtuale della Lega Nazionale Dilettanti ispirata a quella calcistica, inglese, conosciuta come FA Cup. Nell’eCup i team eSport rappresentanti Società dilettantistiche competeranno infatti, fin dalle prime battute, con quelli provenienti dall’area professionistica, come appunto la Carrarese. Il Club toscano, sul vero rettangolo d’erba, vanta due partecipazioni alla Serie B (dal 1946 al 1948) vede brillare in bacheca una Coppa Italia di Serie C, conquistata nella stagione 1982/83.   

Un gradito ritorno in questa manifestazione quindi, da parte di una delle società sportive più longeve nel panorama nazionale per quanto riguarda l’ambito eSport. Vedere oggi tutta questa affluenza di Società vi fa sentire orgogliosi del lavoro svolto e di aver creduto tanti anni fa in questo movimento? “Sì tanto e siamo anche molto contenti di prendere parte a questa seconda edizione della LND eCup. Di quanto intrapreso da noi – dichiara Morabito – non possiamo che ritenerci soddisfatti così come è davvero bello vedere che la medesima strada, comincia ad essere intrapresa da diverse società di calcio reali. Speriamo in una costante e continua crescita”. La prima apparizione vi vide uscire nella fase a gironi, quali sono le aspettative rispetto al giugno 2021? “La voglia di fare bene c’è e sicuramente vogliamo qualificarci alle fasi finali”. E’ cambiato qualcosa in termini di uomini e numeri rispetto a qualche mese fa e soprattutto, il nuovo gioco si addice a quelle che sono le vostre caratteristiche? “Abbiamo una squadra giovane e dobbiamo migliorare, ne siamo consapevoli. Cercheremo di sfruttare le nostre caratteristiche anche nel nuovo gioco”.

Sappiamo che hai preso parte anche alla eSerie C della passata stagione.  Come è andata quell’avventura nell’1vs1, modalità che per te, per certi versi, era inedita? “L’eSerie C è stata una bella esperienza purtroppo però – aggiunge il capitano dei giallazzurri – il divario delle formazioni FUT ha influito notevolmente a mio svantaggio, non avendo una squadra ben costruita”. Le attività LND eSport continuano. Che idea ti sei fatto dell’operato di questa stagione? “LND eSport è ormai una solida realtà che ogni anno – conclude – riconferma ciò che è stato fatto di buono nella stagione precedente e aggiunge elementi di crescita. Spero che altre organizzazioni prendano spunto da quanto sta facendo, ormai da due anni,  la Lega Dilettanti”.

Più informazioni su