Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Juniores Regionali, cade la Pontremolese nel recupero della decima giornata

Più informazioni su

Pontremolese-Castelnuovo G. 0-1
Pontremolese:Pagani
, Benincasa, Giromini, Razzini, Barontini, Agolli (82’ Frattallone), Clementi, Bortolasi (75’ Plicanti), Tavaroni, D’Angelo, Barabino J. (59’ Vicari). (a disp. Matteucci, Pennucci, Buccella, Barabino M., Mascia)All.: Lazzerini Tommaso
Castelnuovo G.: Berlingacci, Nardini, Tomei, Rossi, Lombardi, Bonaldi, Brugiati, Marganti (75’ Ghiloni E.), Cecchi (59’ Ghafouri), Ghiloni M., Venanzi (87’ Cavani). (a disp. Angelini) All.: Cavani Costantino
Arbitro: Cavellini di Carrara
Marcatori: 43’ Ghiloni M.
Note :Ammoniti: 31’ Marganti (C), 43’ Pagani (P), 63’ Agolli (P), 75’ Bortolasi (P), 76’ Brugiati (C), 85’ D’Angelo (P),Angoli: 6-7

Pontremoli- Non riesce a fare risultato la Juniores azzurra nel recupero della decima giornata, contro i garfagnini del Castelnuovo di mister Cavani, gli ospiti espugnano il “Lunezia” capitalizzando al meglio il penalty concesso allo scadere della prima frazione.

Non la migliore partita della Pontremolese fermata sul proprio campo da un Castelnuovo molto ben messo in campo che ha evidenziato buone capacità tecnico/tattiche in ogni reparto mentre la squadra di casa è entrata in partita solo dopo il gol degli ospiti, con alcuni giocatori completamente assenti dal gioco.

La partita si è sbloccata alla fine del primo tempo con un rigore molto benevolo assegnato al Castelnuovo per un atterramento in area su uscita del portiere ma senza che il contatto fosse realmente avvenuto (simulazione), trasformava Ghiloni.

I padroni di casa reagivano portandosi spesso alla conclusione per ben due volte ma il portiere garfagnino rispondeva sempre presente con un paio di ottimi interventi.

Nella ripresa con gli azzurri più propositivi si assisteva ad una costante pressione  senza incidere, occasioni non concretizzate da D’Angelo e compagni. Invece il Castelnuovo replicava con ragionate ripartenze mettendo in crisi in più occasioni la retroguardia locale. In evidenza l’estremo difensore lunigianese Alessio Pagani, autore di ottime  uscite per tempismo e sicurezza. Per il team di mister Tommaso Lazzerini apporterà di sicuro alcune modifiche all’assetto della squadra soprattutto nei reparti di centrocampo e quello offensivo, in vista dell’ultima gara dell’anno in casa della Massese fissata per giovedi 23 c. m. ore 15,30 che si preannuncia insidiosa.

Più informazioni su