Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Seconda Categoria, il punto dopo l’undicesima giornata

Giornata ricca di pareggi, vincono solo Ricortola e Viareggio

Più informazioni su

    La cometa viareggina continua il suo viaggio verso lo spazio più alto, quello della Prima Categoria, decimo successo su altrettante partite: i bianconeri tornano dalla Lunigiana con all’attivo l’ennesima goleada (5-0), a farne le spese sono stati i dragoni di mister Fabiano Centofanti, che hanno dovuto alzare bandiera bianca già alla fine della prima frazione. Il Monti dopo la battuta d’arresto (la sesta stagionale) guida ora tutto il gruppo delle cinque “sorelle” posizionate nella zona pericolosa della classifica. Chi, nonostante il rocambolesco pareggio in casa del Cerreto, mantiene saldamente la posizione nei play off è la medicea di mister Marco Mencatelli: dopo il pirotecnico pari (3-3) contro la formazione di mister Aldo Poggi i lunigianesi sono scesi al quarto posto, a ridosso della  coppia Atletico Carrara-Ricortola.

    Nel turno dei quattro pareggi da evidenziare il successo del Ricortola di mister Alessandroi Fini che riscatta la secca sconfitta ed eliminazione in Coppa Toscana nel confronto settimanale contro la Filattierese. Nel match-bis Giovanni Conti & soci hanno dovuto attendere lo scadere della sfida per portare a casa i tre punti, trovando di fronte una mai doma squadra ospite. Chi è rimasto nell’alta classifica sono i neroazzurri dell’Atletico Carrara dei Marmi che impattano sul campo amico contro l’Atletico Podenzana che ha eretto un impenetrabile fortino davanti al bravo portiere Saluzzo. Per il team di mister Michele Dati quarto risultato positivo consecutivo che permette a Pezzanera e compagni di rimanere in seconda fil.

    Esce dal girone dei play out il Cerreto che si fa raggiungere nel finale dai lunigianesi della Fivizzanese dopo un vibrante confronto ricco di emozioni e reti, sugli scudi per i blucerchiati il nuovo arrivato ex Corsanico l’attaccante Lopez Cordova che firma una determinante tripletta. Pareggio senza reti contro i locali del Lido di Camaiore per il Mulazzo del nuovo corso, dopo quello interno contro il Massarosa il team del nuovo tecnico ligure Stefano Strata esce indenne dal “Benelli” dove nelle battute finali sciupa il gol del colpaccio.

    Nonostante l’attuale politica del punticino nella zona rossa le cinque lunigianesi sono tutte in piena lotta per arrivare alla salvezza diretta, la classifica è cortissima, nel giro di due punti sono raggruppati i sei club (Cerreto compreso). Le ultime ore del mercato di riparazione dovrebbe portare qualche modifica agli organici in difficoltà, quasi tutte in cerca di quei profili che risolverebbero i problemi incontrati in questa prima parte di campionato.

    A questo link tutti i tabellini

    Più informazioni su