Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Juniores Regionali, una super San Marco Avenza dilaga contro il Don Bosco Fossone

Più informazioni su

San Marco Avenza-Don Bsoco Fossone 5-1
San Marco Avenza: Azioni, Cenderelli, Cacciatori, Lorenzoni, Bernuzzi, Costi, Orlandi, Babbini, Braida(Sgadò), Granai,, Grassi (Mosti, Vita, Mazzei, Pangallo, Santini, Mascarino, Petriccioli) All. Laghi
Don Bosco Fososne : Poli, Cannea Federico, Castagnoli, Musto, Petacco, Bogazzi, Marinari, Giannetti, Marinari Alessandro, Mallegni, Giromini (Dagostinis, Vinchesi, Boggia, Cannea Michele, Storti, Bertolini, Rossi, Peroni, Binelli) All. Cia
Arbitro: Particelli di Carrara
Marcatori : 1’ Aut. Petacco, 29’st. Bradia,34’ st. Bradia,39’ Giannetti(DBF),42’ Sgadò, 45’st. Orlandi. 

Avenza- La San Marco si aggiudica anche il quarto derby del girone di andata, rimanda battuti i “cugini” del Don Bosco Fossone con una convincente cinquina maturata nella seconda parte del match del “Paolo Deste”. Gli ospiti di mister Gianluca Cia, dopo l’opaca prestazione contro l’Atletico Carrara la settimana scorsa, restano sotto di un gol più di un tempo contro la capolista per poi crollare, rimediando la quarta sconfitta stagionale. Stop che fa scivolare i carrarini nella zona pericolosa dei play out.

Il successo ottenuto contro i “rivali” ha un doppio esito, in quanto l’immediata inseguitrice Camaiore cade nel pisano contro il Migliarino, scavalcata dalla coppia Pontremolese-Massese, vincenti rispettivamente contro San Giuliano e San Filippo. In virtù dei risultati odierni l’imbattuto team di mister Luca Laghi ha portato a quattro le lunghezze sulle dirette inseguitrici. Per i prossimi impegni Costi & soci andranno a far visita all’Atletico Lucca, per ricevere poi la Polisportiva Camaiore nell’ultima di andata, test che potrebbe segnare l’eventuale fuga decisiva degli avenzini. Nello stesso turno ci sarà anche lo scontro tra le seconde forze del girone Pontremolese e Massese.

Il derby tutto carrarino inizia subito in discesa per la San Marco, non passa nemmeno un minuto che  da un tiro cross di Orlandi arriva il vantaggio su autorete. La doccia fredda non spaventa gli ospiti che ribattono colpo su colpo, senza riuscire però a rimettere in equilibrio la sfida. La sfida si riaccende nell’ultima parte della ripresa con il raddoppio di Braida che pochi minuti dopo si ripete per il tris, prima di lasciare il campo per infortunio. Appena passata l’ultima mezzora di gioco Giannetti per i fossonesi accorcia sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il neo entrato Sgadò ristabilisce le distanze siglando il quarto gol, bottino arrotondato allo scadere da Orlandi che chiude definitivamente i giochi. Calciatori in più: per i capo classifica Braida e Orlandi; per gli ospiti Bogazzi e Giannetti.

Più informazioni su