Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Juniores Regionali, in parità il derby tra Atletico e Pontremolese

Più informazioni su

Atletico Carrara-Pontremolese 2-2
Atletico Carrara
: Pellegrini, Ricci, Franchini, Bascherini, Gennuso, Ravenna, Biselli, Guidi, Ciardi (35’st. Moruzzi), Latif, Castelliti (a disp. Pallissero, Pezzica, Hernadez, Maggiani, Cia, Muttini) All. Bertelloni (in panchina Landucci)
Pontremolese:Pagani, Frattallone(25’st. Buccella),Giromini, Fazzini, Barontini, Agolli(38’ st.Mascia), Clementi(38’ st. Tonello), Zucconi(13’ st. Testa)Micheli, D’Angelo(44’ st. Tavaroni), Barabino( a disp. Matteucci, Bianchi,Plicanti)All. Lazzerini
Arbitro : Lorenzi di Viareggio
Marcatori : 8’ Guidi,10’ Micheli, 28’ D’Angelo, 31’st. Guidi
Note : Ammoniti  Biselli, Castelliti(Atl:), Micheli, D’Angelo(P)
espulso al 90’+ 4 Moruzzi, angoli 3-2-, recupero 1°t – , 2t. 4’

Carrara- Perde terreno la Juniores della Pontremolese apparsa a lunghi tratti poco brillante nel match contro l’ultima della classe Atletico Carrara dei Marmi che conquista con merito il primo punto della stagione. Le due squadre scese nella mitica “Fossa dei Leoni” si affrontavano con diverse posizioni di classifica. I lunigianesi dopo le due vittorie consecutive dove avevano convinto hanno fatto fatto un passo indietro rispetto all’approccio e concentrazione alla gara. La partita è stata piacevole e tirata, aperta a tutti i risultati fino ai tre fischi del direttore di gara. I padroni di casa visti oggi non sembrava la squadra a zero punti nella graduatoria del girone, fin dalle prime battute hanno cercato di fare la partita e in gran parte ci sono riusciti.

Le note del match iniziano con un traversone rasoterra di Ltif respinto da Pagani. Un minuto dopo il team carrarino passa in vantaggio con Guidi che dal limite trafigge Pagani. La reazione degli azzurri è con bomber Micheli che finalizza una veloce ripartenza di D’Angelo per il pareggio. Inizia  il duello personale di Latif (uno dei migliore) con il portiere ospite. Sugli sviluppi di un corner il tiro ravvicinato è neutralizzato da Pagani. Minuto 15’ ancora Latif a cercar il gol dal limite, la conclusione termina alta. Rispondono i lunigianesi con un tiro cross di D’Angelo sul portiere, successivamente Zucconi spara alto. Prima della mezzora è ancora Zucconi a provarci la sua punizione dai 25 metri è altissima. Minuto 28’ gli ospiti passano in vantaggio su calcio piazzato a girare di D’Angelo. La reazione dei marmiferi è con Ciardi atterrato, fallo non ravvisato dall’arbitro, tenta Biselli su calcio di punizione abbondantemente a lato dai pali della porta di Pagani. 37’ azione di Biselli e Latif i due tiri sono ribattuti dall’attento Pagani. Prima del riposo buono lo scambio in velocità D’Angelo-Micheli-D’Angelo, sotto porta il centrocampista colpisce debole di testa manda appena sopra l’incrocio. Allo scadere occasionissima per l’Atletico, sugli sviluppi di una punizione di Biselli respinto da Pagani appena entro l’area  Castelliti manda clamorosamente fuori a porta sguarnita.

Il secondo tempo vede i locali cercare il modo per riuscire a rimettere in parità la gara, riprova dopo un paio di minuti ancora Castelliti, senza esito conclusione alta. Ennesima ripartenza ospite Clemanti per Micheli, il tiro del bomber è troppo debole finisce a lato. Dai 25 metri Razzini prova a sorprendere  il portiere, ancora alto il turo. Nell’azione successiva buon taglio D’Angelo in area per Clementi che spreca sotto misura la prima seria opportunità della ripresa. 14’ ancora un impreciso e  fuori misura(altissimo) di Giromini. A metà del secondo tempo il calcio di punizione di Barabino è ancora fuori dallo specchio della porta. Nella seconda parte del tempo con le squadre  che si allungano, con l’inserimento di nuovi giocatori soprattutto nelle fila dei lunigianesi non portano all’esito sperato. 29’ salvataggio ospite davanti alla porta su conclusione di Ravenna, è il preludio del pareggio dell’Atletico, il gol lo firma Guidi servito nel cuore dell’area, la sua girata fa centro per il 2-2. Nemmeno il tempo di gioire i neroazzurri rischiano di andare sotto nuovamente, la reazione della Pontremolese è nei piedi di Micheli che si mangia il terzo punto della gara. Nei minuti finali il team di mister Bertelloni cerca il colpo dei tre punti con Castelliti che non trova la porta. In evidenza per i locali Bascherini  Guidi e Latif; negli azzurri Pagani, Barontini e Micheli.

Più informazioni su