Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Verso Carrarese-Fermana, Di Natale: “Il gruppo è sano, c’è un bel clima pur sapendo che non dobbiamo accontentarci”

Azzurri col morale ricaricato dopo la vittoria in rimonta sul Grosseto, gialloblu marchigiani in difficoltà che in settimana hanno anche cambiato in panchina, dal dimissionario Domizzi sono passati a Riolfo

Si avvicina l’appuntamento di sabato pomeriggio quando allo Stadio dei Marmi (17.30) la Carrarese ospiterà il fanalino di coda Fermana. Azzurri col morale ricaricato dopo la vittoria in rimonta sul Grosseto, gialloblu marchigiani in difficoltà che in settimana hanno anche cambiato in panchina, dal dimissionario Domizzi sono passati a Riolfo.
Queste le parole di mister Toto’ Di Natale alla vigilia della gara.
Dopo la vittoria ha visto la squadra diversa nel lavoro settimanale?

Le vittorie aiutano a credere nel lavoro quotidiano che viene fatto. Il gruppo e’ sano, c’e’ un bel clima pur sapendo che non dobbiamo accontentarci. I ragazzi si sacrificano e vedere premiati in partita gli sforzi e’ un tocca sana.
E’ stato soddisfatto dal cambio di modulo e pensa possa essere una strada da ripercorrere?
L’idea del trequartista nasce gia’ in ritiro ma per motivi di forza maggiore non abbiamo potuto provare spesso questa soluzione. Il rientro di Mazzarani ci fornisce un tipo di calciatore che in quello schieramento si trova alla perfezione. La disposizione a due in avanti con alle spalle il trequartista o a tre interpreti consente di attaccare in maniera diversa sul solco di una mentalita’ comunque offensiva.
Come stanno infortunati e acciaccati?
A parte Mazzini e Khalioti, non ho particolari segnalazioni.
Un’ultima cosa, sarebbe dovuta essere l’occasione di rivedersi con Domizzi, l’ha sentito?
Conosco Maurizio Domizzi, abbiamo molti trascorsi insieme e mi e’ dispiaciuto quanto accaduto. La Fermana sarà ulteriormente motivata a raggiungere un risultato positivo. Tatticamente, i nostri avversari hanno sempre schierato un 4.4.2 o 4.3.3, vediamo se sara’ cosi sabato