Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Green Pass e misure restrittive, il grido della Curva Nord Lauro Perini: «Noi non entriamo»

"Questo calcio non ci appartiene, quando reputeremo sarà il momento di tornare,torneremo come sempre a modo nostro,senza chinare mai la testa."

CARRARA – Alla vigilia della nuova stagione calcistica 2021/22 gli Ultras della Carrarese annunciano la loro presa di posizione in merito all’ingresso allo stadio, sia ai Marmi che in trasferta. Green pass o tampone rapido all’ingresso, accesso contingentato al 50% della capienza di ogni spalto, disposizione a scacchiera, niente vessilli multicolori (sciarpe e bandiere, perfino gli striscioni con decisioni in merito riservate alla Questura), spazi rigorosamente a sedere. Sono alcuni dei vincoli ritenuti come inaccettabili, nel loro complesso, dai portavoce della Curva Nord Lauro Perini che questa mattina hanno emesso un comunicato che di fatto vedrà gli azzurri di Di Natale giocare senza il prezioso supporto dei loro tifosi piu’ caldi.
Ecco il comunicato.
“NOI NON ENTRIAMO !
La Curva Nord Lauro Perini rimane coerente e fedele alla linea che ci ha sempre contraddistinti da tante altre tifoserie ,combattendo decreti e repressione.
Non fa parte del nostro essere entrare con autorizzazioni e permessi,senza il Nostro striscione e i nostri bandieroni.
NON ENTREREMO!
Questo calcio non ci appartiene, quando reputeremo sarà il momento di tornare,torneremo come sempre a modo nostro,senza chinare mai la testa.
ULTRAS LIBERI DI ESSERLO.”
Curva Nord Lauro Perini