Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Calcio Junior, Sporting Apuania e Tirrenia uniscono le forze

Un'importante fusione conseguita con lo scopo di creare un settore giovanile-scuola calcio di ottimo livello che già adesso vanta circa 150 ragazzi

Più informazioni su

    Un’importante fusione conseguita con lo scopo di creare un settore giovanile-scuola calcio di ottimo livello che già adesso vanta circa 150 ragazzi.  E’ quello che è successo tra lo Sporting Apuania e l’Asd Tirrenia che hanno creato una realtà che articolerà la propria attività su tre strutture: la base e centro di riferimento sarà lo storico campo della Tirrenia, il comunale di Via dei Lecci ai Ronchi; oltre a questo la neonata società gialloazzurro utilizzerà i campi sintetici sportivi del Fescione e del Road.

    Per quanto riguarda l’area dirigenziale, vediamo gli storici dirigenti della Tirrenia Simone Buono, Davide Ghio, Cesare Nicolini e Andrea Tartarini ai quali si aggiungono come nuovi soci Giuseppe Aliboni, Nicola Ricci e Fabio Cherubini.
    Passando alle squadre, sono già sicure tre a 11 (2006, 2007 e 2008) e a seguire tutte le giovanili dal 2009 al 2014. Partite le iscrizioni anche per i “Piccoli Amici” del 2015 e 2016 presso la segreteria del campo dei Ronchi.
    A breve verranno comunicati i nomi di due coordinatori, uno per il settore giovanile e l’altro per la scuola calcio.

    Infine la società tiene a far sapere che, nonostante le difficoltà dovute al Covid, la stagione appena trascorsa è stata interessante sotto il profilo delle cessioni con tre ragazzi approdati allo Spezia, società di serie A: si tratta di Pellegrini (classe 2008), De Guttry 2010 e D’Adamo (2013) mentre a gennaio Del Marco (2012) era approdato all’Empoli.

    Più informazioni su