Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Carrarese, Luci resta. Le new entry sono Marino e Barone

Il lavoro del diesse Minguzzi ha iniziato a produrre interessanti colpi

Primi colpi di mercato da parte della società azzurra e del diesse Minguzzi. Si parte dalla riconferma importante di Andrea Luci mentre due volti nuovo sono quelli del difensore Antonio Marino e del portiere Simone Barone.

LUCI – “Carrarese Calcio 1908 S.r.l rende noto il prolungamento dell’accordo avente ad oggetto il diritto di utilizzo delle prestazioni sportive del calciatore Andrea Luci che si lega, quindi, ai colori azzurri con un contratto a scadenza 30.06.2022 ed intesa da formalizzarsi al termine del prossimo campionato anche per la stagione sportiva successiva, 2022/2023. Dopo 32 presenze nella stagione sportiva 2020/2021 condite da quantita’, qualita’ e leadership in mezzo al campo, il classe 85 vestira’ ancora l’azzurro.
Successivamente al rinnovo, ecco le parole di Andrea Luci:
“Il prolungamento dell’accordo con la Carrarese era una mia priorita’ e non ci sono stati problemi a trovare l’intesa perche’ ambo le parti desideravano proseguire insieme. Adesso occorre ricaricare ancora le batterie e farsi trovare pronti gia’ in ritiro per preparare la prossima stagione dal punto di vista fisico e mentale. Lavoreremo con Mister Di Natale dal primo giorno di ritiro e dovremo calarci nella parte acquisendo i dettami dell’allenatore. Partiamo per fare bene cercando di essere protagonisti con le nostre qualita’ sapendo che solo il gruppo conta e fa la differenza per  disputare una stagione importante.”

MARINO – “Carrarese calcio 1908 rende noto il perfezionamento del tesseramento del difensore Antonio Marino, classe 88 che si lega ai colori azzurri sino al 30.06.2023. Il centrale di piede mancino ha dalla sua grande esperienza e personalita’ e annovera 204 presenze, di cui ben  132 in serie B,   nel professionismo condite da undici reti.  Nell’ultima stagione a Venezia con cui ha conquistato la serie A e precedentemente con la maglia del Lecce ha ottenuto la promozione in massima serie.
Le prime parole del neo  possente centrale azzurro: “Ho voglia di essere ancora protagonista, di rimanere a certi livelli e per farlo attendevo il progetto giusto che si e’ materializzato nella Carrarese. Negli ultimi anni a Carrara si e’ giocato sempre per vincere e competere per le posizioni piu’ importanti di classifica. L’ambiente e’ positivo ed appassionato e c’e’ l’idea di impostare un progetto che puo’ dare frutti importanti. Il mio ruolo e’ quello del difensore centrale di piede sinistro che cerca di fare sentire la propria fisicita’ e che non disdegna anche la partenza dal basso della manovra con il palleggio. Non vedo l’ora di iniziare la preparazione e conoscere i miei nuovi compagni per gettare le basi di una stagione in cui dovremo essere capaci di comportarci al meglio.  Da parte mia, cerchero’ di mettere a disposizione alcune doti come l’esperienza ed il carisma che possono aiutare tutto il gruppo a rendere ancora meglio sul campo. ”

BARONE- “Carrarese calcio 1908  comunica il tesseramento dell’estremo difensore Simone Barone, classe 99. Il giovane portiere ha sottoscritto un contratto di durata annuale, sino al 30.06.2022. La scorsa stagione il ragazzo nativo di Cava dei Tirreni ha difeso la porta della Turris. Le  prime battute del neo portiere azzurro: “Carrara e’ una piazza che negli ultimi anni e’ riuscita a ritagliarsi un ruolo da assoluta protagonista e venire a giocare qui comporta responsabilita’ e grande temperamento.Mister Antonio Di Natale mi conosceva gia’ per alcuni trascorsi nelle giovanili e sono sicuro che lavorando duro, come sono abituato a fare, potro’ essere di aiuto alla squadra. Voglio migliorare in tutti i fondamentali ma non mi spaventano ne’ l’allenamento e neppure il sacrifico che sono le basi per puntare in alto. Speriamo di poter abbracciare presto i nostri tifosi che per fama sono caldi ed appassionati e che spetta alla squadra accendere ancora di piu’ in termini di passione ed entusiasmo. “