Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Carrarese Primavera, una sconfitta record

Uno dei piu' pesanti ko interni della storia calcistica degli azzurrini

CARRARESE 0-9 AREZZO 
CARRARESE: Tonetti, Berti, Bertonelli, Dell’Amico L, Guelfi, Orlandi, Bertipagani, Dell’Amico T, Tonelli, Dell’Amico G, Smecca. A disp. Gallina, Benassi, Boncelli, Castronovo, Bigini, Lucaccini, Bertozzi, Di Nicola, Fruzzetti. All. Ficagna.
AREZZO: Gagliardotto, Bux, Ferraro, Verdelli, Memushi, Martelli, Sussi, Marras D, Stampete, Mussi, Marras N. A disp. Gagliardi, Novelli. Bertolini, Baldoni, Mascia, Pittaccio, Steccato, De Pellegrin, Cristaldi. Bordonaro, Schiena. All. Sussi.
ARBITRO: Masi (Aia Pontedera). Ass. Argiolas e Corcione (Aia Pisa).
RETI: 4′ pt , 35′ pt e 46′ pt Marras N (rig), 23′ pt Mussi,38′ pt e 20′ st Pittaccio, 13′ st Sussi, 28′ st Steccato, 38′ st Marras D.

Sul rettangolo di gioco della Covetta è andata quest’oggi in scena una delle piu’ pesanti sconfitte della storia della Berretti della Carrraese che al Paolo Deste è affondata sotto i colpi dell’Arezzo che si è imposto col punteggio di 9-0.
Niente da fare per la Primavera azzurra contro la capolista che brinda alla vittria del campionato. Troppo forte la formazione ospite, troppo “molle” quella di mister Ficagna che subisce dal primo minuto gli avversari che chiudono il primo tempo addirittura sul cinque a zero.
Passano solo tre minuti e Stampete in area viene atterrato da Gallina in uscita. Calcio di rigore per gli ospiti che Marras N realizza a mezz’altezza. Ancora Arezzo in avanti ma Tonetti è attento. Il raddoppio ospite al 23′ con una bella azione sulla destra di Stampete che serve per il gol di testa di Mussi. La Carrarese ci prova con Smecca al 25′ ma il tiro è parato. Un banale errore di disimpegno regala al 35′ il tris a porta vuota da parte di Marras. Passano tre minuti ed ancora Arezzo a segno con il neo entrato Pittaccio. Prima dell’intervallo ancora Marras con un tap-in per il cinque a zero.
Nelal ripresa colpo di testa di Steccato al 4′ bravo Tonetti alla respinta.
La sesta rete dell’Arezzo arriva al 13′ con Sussi che infila alla sinistra di Tonetti. Pittaccio al 20′ realizza la settima rete ospite e la doppietta personale. Carrarese che si fa viva il due occasioni iin area aretina ma la difesa ospite non concede spazi utili. Ottava segnatura aretina al 28′ con un colpo sotto misura da parte di Steccato. Al 38′ c’è gloria anche per Marras D che infila per il nono centro.
Adesso per gli azzurrini ancora due impegni di campionato prima dello stop. Martedi prossimo alle 15 sempre alla Covetta il recupero con la Viterbese per chiudere poi la stagione sabato in trasferta sul campo dell’Olbia.