Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Carrarese Primavera, tris firmato Petriccioli

Ottima prova degli azzurrini trascinati dal numero 9 in giornata di grazia

CARRARESE – OLBIA 3-0
(Primavera 3 Torneo “Dante Berretti”)
CARRARESE: Gallina, Fruzzetti, Bonafede, Dell’Amico L, Guelfi, Orlandi, Bertipagani, Dell’Amico T (69′ Biasci), Petriccioli, Dell’Amico G (75′ Castronovo), Smecca. A disp. Tonetti, Berti, Branca, Bonuccelli, Bigini, Tonelli, Santochirico, Falanga, Grasso. All. Ficagna.
OLBIA: Barone, Canu (88′ Moro), Ragaglia, Putzu, De Murtas, Sanna, Scanu, Cossu (66′ Giorgi), Floris, Di Paolo, Bah (69′ Pedoni). A disp. Ferraro, Fresu, Pinna L, Ifideli, Pinna G.All. Giandon.
ARBITRO: Cremonini di Pisa (Ass. Delal Bartola e Tranchida di Pisa)
RETI: 3 pt (rig), 20′ pt, 93′ st Petriccioli

Ottima prestazione da parte della Carrarese Primavera che torna con merito alla vittoria in campionato. I ragazzi allenati da mister Daniele Ficagna superano al Paolo Deste della Covetta di Avenza per tre reti a zero l’Olbia grazie ad una tripletta di bomber Davide Petriccioli autentico mattatore della gara. Azzurrini molto pimpanti soprattutto nella prima parte di gara dove hanno corso e creato molto mettendo in grande difficoltà gli avversari che nulal hanno potuto per arginare le offensive azzurre. Pronti via e la Carrarese passa subito in vantaggio. E’ il minuto numero tre e Smecca sfugge alle maglie dei fifensori sardi venendo atterrato da Barone in uscita. Per il direttore è calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Petriccioli che non da scampo al portiere avversario portando in vantaggio gli apuani. Carrarese padrona del campo che non rischia niente e propone diverse azioni offensive. In una di queste esattamente al 20′ trova il raddoppio. E’ bravissimo Fruzzetti che si fa tutta la fascia sinistra e mette al centro un pallone teso ed insidioso che trova Petriccioli abilissimo ad anticipare l’uscita di Barone ed a infilare nuovamente l’Olbia per il raddoppio azzurro.Carrarese che, prima dell’intervallo sfiora il tris con Bonafede che, al 44′ serve in area ancora Petriccioli ma la conclusione dell’attaccante sorvola la traversa. Nella ripresa calano i ritmi forsennati degli azzurrini e l’Olbia si affaccia timidamente dalle parti di Gallina il quale pero’ non corre alcun rischio degno di nota. Nel finale di gara ancora apuani al tiro con Smecca al 41′ ma Barone è bravo a deviare in calcio d’angolo. In pieno recupero Petriccioli firma il tris personale , l’ “hat trick” come dicono in Inghilterra, e si porta a casa il pallone. Minuto 48′, l’attaccante infila ancora Barone con un preciso tiro che si insacca per il tre a zero finale.

Questi i risultati dell’ultima giornata del girone di andata. Livorno-Arezzo 0-3, Lucchese-Pistoiese 3-2, Pontedera-Viterbese 0-2, Carrarese-Olbia 3-0. Turno di riposo: Grosseto. La classifica aggiornata del girone D è la seguente. Arezzo 22, Livorno 17, Grosseto 15, Viterbese 12, Lucchese 11, Carrarese 10, Pontedera 7, Olbia 4, Pistoiese 3. Sabato prossimo prima giornata del girone di ritorno con gli azzurrini che, da calendario. osserveranno il loro turno di riposo. Carrarese che ritornerà in campo il 24 aprile in casa contro il Livorno.