Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Carrarese Primavera ko ad Arezzo

Pesante sconfitta esterna per i ragazzi di mister Ficagna

AREZZO 4-0 CARRARESE
(Campionato Primavera 3 “Dante Berretti”)
AREZZO: Gagliardi, Bux, Ferraro, Verdelli, Memushi, Martelli, Marras, Cristaldi, Di Nardo, Tordella, Steccato. A disp. Ermini, Bordonaro, De Pellegrin, Dema, Baldoni, Canapini, Bertollini, Mussi, Mascia, Manchia, Pittaccio. All. Navarrini.
CARRARESE: Gallina, Santochirico, Berti, Dell’Amico L, Guelfi, Orlandi, Bertipagani, Dell’Amico T, Petriccioli, Dell’Amico G, Castronovo. A disp. Tonetti, Di Nicola, Bonuccelli, Smecca, Bigini, Tonelli, Bonafede, Fruzzetti, Branca. All. Ficagna.
ARBITRO: Sig. Ammannati (Aia Firenze). Assistenti: Sigg. Scanu e Lila (Aia Valdarno)
RETI: 19′ pt e 2′ pt Marras , 25′ pt Di Nardo, 47′ st Steccato.

Pesante sconfitta esterna (4-0) per la Carrarese Primavera “Dante Berretti” nel match del “Faralli” di Arezzo al cospetto degli amaranto primi in classifica. Gli azzurrini hanno disputato una gara coraggiosa ma purtroppo non sono riusciti ad arginare i padroni di casa che, schierando anche il fuori quota Di Nardo della prima squadra, classe 1998, andavano all’intervallo già in vantaggio per due reti a zero. Carrarese punita oltremodo dal punteggio finale considerato che in particolare nella ripresa gli azzurrini di sono visti respingere sulla linea almeno due nette occasioni. La prima occasione è della Carrarese al 12’ con Dell’Amico che tira ma Gagliardi para.L’Arezzo passa al 19’ con una rasoiata da parte di Steccato che trova la deviazione di Marras. La Carrarese preme alla ricerca del pareggio ma è ancora l’Arezzo a trovare il gol questa volta con Di Nardo di testa al 25’. Al ritorno in campo dopo l’intervallo i padroni di casa trovano il tris al 2’ con un gol realizzato dal solito Marras che non da’ scampo a Gallina. Carrarese coraggiosa e sfortunata in almeno tre occasioni in area aretina con Petriccioli prima, Guelfi e Smecca poi ma il pallone non entra. Al 39’ Bertipagani per Dell’Amico , batti e ribatti sulla linea con Smecca che non trova la deviazione. In pieno recupero il poker dell’Arezzo con una rete messa a segno da parte di Steccato. Prossimo appuntamento per gli azzurrini la gara casalinga di sabato prossimo 10 marzo al Paolo Deste della Covetta contro l’Olbia per l’ultimo turno del girone d’andata