Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Per la San Marco esordio casalingo

Si parte domenica 18 aprile , alla Covetta (porte chiuse) arriva la Cuoiopelli

La Lnd ha reso noti girone e calendario della ripartenza del campionato di Eccellenza toscana 2020/21. Per i rossoblu di mister Stefano Turi quattro gare casalinghe, anche se a porte chiuse per le misure anti covid e cinque esterne. Nove gare totali e poi playoff tra le prime quattro squadre classificate. In palio un passaggio ciascuno per i gironi , l’altro da nove, per la serie D. Eccellenza che riaprirà le porte esattamente domenica 18 aprile e concluderà la regular season domenica 6 giugno.

Questo il girone A di Eccellenza.Cascina, Cuoiopelli, Massese, Fratres Perignano, Camaiore, Ponsacco, San Marco Avenza, San Miniato, Tau Calcio Altopascio e Tuttocuoio. I rossoblu, forti del nuovo importante innesto in fase offensiva ovvero l’ex Fucecchio Eneri Taraj, esordiranno al Paolo Deste della Covetta contro la Cuoiopelli mentre il derby apuano contro la Massese di mister Gassani è in programma allo Stadio degli Oliveti “Gianpiero Vitali” domenica 23 maggio.

Questo il calendario completo dei rossoblu di quello che si puo’ a ragione denominare un “minicampionato”. San Marco-Cuoiopelli, Tau Calcio-San Marco, San Marco-Tuttocuoio, San Miniato-San Marco, San Marco-Camaiore, Massese-San Marco, Perignano-San Marco, San Marco-Ponsacco, Cascina-San Marco.

Purtroppo per Paolo Fusco (nella foto) e compagni sembra invece davvero una “maledizione” il fatto che la San Marco Avenza a causa dell’emergenza sanitaria non possa continuare la sua avventura in Coppa Italia di Eccellenza. Lo scorso anno il cammino del Leone, dopo aver vinto al Coppa Toscana, veniva fermato a marzo dopo il passaggio del turno degli ottavi nazionali. Quest’anno la San marco, a settembre aveva passato il primo turno regionale nel triangolare con Pontremolese e Massese ma anche questa volta prima lo stop di novembre e poi la decisione da parte della Figc di annullare anche per quest’anno la competizione.