Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Carrarese, la Curva Nord: «Vogliamo massimo impegno dalla squadra, ma la società è “fantasma”»

Pieno supporto alla squadra nonostante i deludenti risultati ma dito puntato sulla società

Un’emergenza covid che li costringe a non poter entrare allo Stadio dei Marmi ed in nesun altro stadio d’Italia per sostenere la squadra limitandosi a seguirla alla tv ed in piu’ un’annata non certamente brillante in fatto di risultati ed aspettative. La Curva Nord Lauro Perini ha emesso un comunicato nel quale si esprime, nonostante gli scadenti risultati ottenuti, pieno supporto alla squadra , da cui si pretende la maglia sudata, fino al termine della stagione. Altresi pero’ gli ultras puntano il dito verso una società , quella di Piazza Vittorio veneto, ritenuta “fantasma” di cui nessuno conosce l’esatto organigramma , che mai si presenta ad un confronto con gli stesi tifosi “sacrificando” come parafulmine mister e squadra. Questo il comunicato della Curva Nord Lauro Perini.

“Alla luce dei deludenti risultati ottenuti dagli azzurri nell’ultimo periodo in cui la prestazione non è stata di certo all’altezza delle previsioni; dopo diversi confronti con mister e squadra che si sono rivelati più o meno accesi, la Curva Nord Lauro Perini si è riunita per accordarsi su una linea che resti coerente fino a fine stagione: dalla squadra pretendiamo il massimo impegno,maglia sudata e che venga onorata in qualsiasi momento al di là del risultato,in modo da essere al loro fianco fino all’ultima giornata. Piuttosto la rabbia è indirizzata verso una “società fantasma” della quale non si conosce organigramma né investitori che di conseguenza evita ogni confronto e pone il mister e la squadra come parafulmine di ogni mancanza che si è rivelata questa stagione. Pretendiamo che chi di dovere si prenda le proprie responsabilità e metta la faccia per il presente e il futuro della Carrarese.
Curva Nord Lauro Perini”