LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Città di Massa nulla può con l’L84

La formazione piemontese è tornata a casa con un bel 6-3. Non sono bastate ai bianconeri la doppietta di Pichi e il sigillo di Lucas

Più informazioni su

CITTÀ DI MASSA: Dodaro, Quintin, Pichi, Mesa, Lucas, Verduci, De Angeli, Garrote, Bertoldi, Guadagnucci, Cattani, Stagnari. All. Mastropierro.
L84: Luberto, Podda, Iovino, Marchiori, Cerbone, Ghouati, De Lima, Dias, Tambani, Parmeggiani, Miani, Pedro Henrique. All. Barbieri.
Arbitri: Marae Billo di Vicenza.
Crono: Parrngi di Brindisietti di Prato.
Marcatori: 5’15 p.t. Miani, 6’30 De Lima, 16’35 Marchiori, 18’37 Podda, 18’57 Dias, 7’31’’ s.t. Lucas, 13’25 Pichi, 14’11 Tambani, 16’14 Pichi.

MASSA- La seconda partita stagionale tra le proprie mura del Città di Massa non è andata bene come la prima. La formazione piemontese dell’L84, squadra molto forte dal “colore” carioca, è tornata a casa con un bel 6-3 al termine di una gara controllata nella quale i locali hanno regalato il primo tempo, conclusosi 0-5. Nella ripresa gli apuani hanno provato a tornare sotto e parzialmente ci sono riusciti con le reti di Lucas e Pichi, ma non sono bastate per far crollare gli avversari, bravi a tenere botta e a segnare il 6-2 nei minuti finali. A nulla è valso nella fase conclusiva del match il secondo gol personale di Pichi al termine di una bella azione personale di Mesa.

Più informazioni su