LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

LND, ufficiale lo stop per il calcio dei Dilettanti

Per adesso il limite di tempo a questo "stop" è stato stabilito fino al 14 novembre

La notizia che tanti temevano a causa dell’aumentare dei contagi in regione è purtroppo arrivata. Da pochi minuti infatti da Regione Toscana  è stato ufficializzato lo stop a tutto lo sport dilettantistico di contatto e quindi anche il calcio dall’Eccellenza ai giovanili regionali dopo che anche i provinciali avevano visto giorni fa la sospensione dei rispettivi campionati.

Il nuovo presidente della regione Toscana Eugenio Giani in diretta Facebook ha infatti illustrato la nuova ordinanza firmata questa mattina. E fra le altre cose (fra cui il potenziamento dei reparti Covid nelle tre Asl toscane), il Presidente ha infatti deciso di bloccare da domani tutte le partite dello sport dilettantistico di sport di contatto; saranno ancora permessi gli allenamenti, ma i campionati si dovranno fermare.

Il limite di tempo a questo “stop” è di un un mese: ma ovviamente tutte le federazioni si devono adeguare, ivi compreso il C.R.T. che quindi dovrà bloccare da domani tutti i campionati di sua competenza (dopo che erano già stati bloccati i campionati provinciali): per quanto riguarda i dilettanti quindi dall’Eccellenza alla Seconda Categoria, e per le giovanili i campionati regionali Juniores, Allievi, Allievi B e Giovanissimi.

Il comunicato della LND

“In relazione a quanto disposto dall’Ordinanza n. 96 del 24 ottobre 2020 della Regione Toscana, si comunica che a decorrere dal 25 ottobre e fino al 14 novembre 2020 sono sospese tutte le attività di gare e competizioni riconosciute di interesse regionale, provinciale o locale dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva, in relazione agli sport di contatto individuati con provvedimento del Ministro dello Sport del 13 ottobre 2020 e svolti esclusivamente dalle associazioni e società dilettantistiche.”