LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Malumore e ansia in casa Massese

Per la quarantena imposta dall'Asl nei confronti dei propri tesserati. Sul fronte mercato i ben informati parlano di una trattativa importante in fase di chiusura che a breve il direttore "The Big" Pantera porterà a termine

Più informazioni su

MASSA- Malumore e ansia in casa Massese per la quarantena imposta dall’Asl nei confronti dei propri tesserati, i quali dal giorno 15 e fino al giorno 25 non potranno svolgere attività agonistica, in attesa di espletare i tamponi imposti dalle regole sanitarie. Brutta tegola in un momento nel quale il team bianconero aveva trovato la giusta condizione atletica, manifestata in maniera chiara nelle prime due uscite stagionali e soprattutto nel vittorioso debutto di campionato con il Montecatini.

Compito arduo alla ripresa dell’attività quello che aspetta mister Gassani e il suo staff per far si che i giovanotti zebrati ritrovino lo smalto atletico necessario per affrontare i prossimi avversari. Intanto la partita con la Pontremolese, valida per la terza giornata del girone di andata, sarà rimandata mentre la federazione ha già comunicato che la gara rinviata di domenica 18 ottobre con il Tau Calcio sarà recuperata mercoledì 4 ottobre. Se i tamponi, che saranno effettuati con molta probabilità in data 26 ottobre, passati i dieci giorni obbligatori daranno esiti negativi la Massese avrà una settimana piena di allenamenti dove il “diavolo” torchiera i suoi ragazzi perché il campionato non aspetta.

Sul fronte mercato in virtù di eventuali problematiche sanitarie è indirizzo della società irrobustire la rosa nel reparto quote, anche per non andar a intaccare l’organico della Juniores che ben si sta comportando e che dovrà essere protagonista del girone regionale. A giorni se ne saprà di più, ma i ben informati parlano di una trattativa importante in fase di chiusura che a breve il direttore “The Big” Pantera (foto) porterà a termine.

Più informazioni su