LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Dilettanti, le parole dei vincitori

La nuova rubrica che ogni lunedì vede protagonisti gli allenatori vincenti della nostra provincia con un loro commento sulla partita dalla Promozione alla Seconda Categoria. Parlano Lertola e Secchiari

Anche la seconda giornata di campionato giocatasi domenica 18 ottobre non è stata delle migliori per le squadre apuane che vanno dalla Promozione alla Seconda Categoria. Delle sette partite disputate (si ricorda che tre gare di Seconda Categoria sono state rimandate causa Covid) solo due vittorie, nessun pareggio e ben cinque sconfitte. In Promozione vince contro ogni pronostico la Virtus Marina di Massa che torna da Villa Basilica con un 2-1 che riempie di fiducia l’ambiente bianconero. Gran doppietta di Turini che rilancia i giovanotti del neo mister Lertora i quali fino ad oggi, tra Coppa e campionato, avevano subito solo sconfitte. In Prima Categoria perdono sia il Romagnano che il Serricciolo, mentre in Seconda sconfitte per Fivizzanese, Atletico Carrara e Attuoni Avenza. L’unica vincitrice delle categorie è la Filattierese di mister Augusto Secchiari che si impone sul Lido di Camaiore grazie alla rete del  numero 9 Iorfida.

Di seguito le parole dei due mister vincitori:

Gianmaria Lertora (Virtus Marina di Massa): “È stata una partita a fase alterne. Siamo partiti bene, con personalità, cercando di prendere in mano la partita; poi abbiamo avuto un momento, la parte centrale della gara, di sofferenza ma i ragazzi hanno reagito bene e hanno dimostrato buona tenuta mentale e atletica. Infatti nella parte finale, dopo il pareggio, siamo usciti prepotentemente per cercare di rimettere la partita dalla nostra parte e ci siamo riusciti. Risultato che non cambia nulla, servono ancora un paio di rinforzi per vivere tranquilli e affrontare la difficile categoria”.

Augusto Secchiari (Filattierese): “E’ stata una bella vittoria contro un Lido di Camaiore forte ma che ha trovato sulla sua strada un portiere super ed una squadra che ha giocato con grinta e cuore, nonostante tre assenze importanti piu’ Dughetti uscito per infirtunio a meta’ ripresa. Siamo stati bravi ad andare in vantaggio e a tenere botta per conquistare i tre punti. Comunque alla fine la vittoria è stata meritata, bene cosi. Per quanto riguarda i singoli Magnani, Baldelli, Buluggiu e Esposito su tutti”.