LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Prima e Seconda, commento della prima giornata

In prima il Serricciolo acciuffa il pari nel finale, cade in casa il Don Bosco mentre il Romagnano vince allo scadere a Vagli. Nel campionato di seconda poker della Fivizzanese, sconfitte per Mulazzo e Podenzana, pareggiano Filattierese e Cerreto

Prima Categoria

Delle nostre tre squadre sorride solo il Romagnano di mister Paolo Alberti, all’esordio della nuova categoria mette a segno il colpaccio in quel di Vagli dove giocato giocatori importanti e d’esperienza come Biggi e Pancetti. “Non ci poteva essere – dichiara il d.s. Gabriele Panizzi –  un inizio così positivo. Come avevo anticipato nelle precedenti settimane la squadra c’è, ha saputo soffrire su un campo insidioso come quello di Vagli. Dopo il pareggio, si è messo in mostra il nostro portiere Murgese, chiamato in causa più volte con parate a ripetizione, il collettivo ha risposto da squadra, nel finale siamo usciti bene, il premio è arrivato nel finale con il penalty conquistato da Giulianelli che ci ha regalato i primi tre punti del campionato con la trasformazione di Domenici. Torneo del tutto anomalo che si preannuncia interessante e difficile sotto tanti aspetti, in ultimo le porte chiuse anche nella categoria dilettanti, vedremo da domenica in poi gli sviluppi che ci saranno. Tre punti che ci permettono di trascorrere una settimana di lavoro con serenità in vista del prossimo impegno, esordio tra le mura amiche contro il Forte dei Marmi”.

I lunigianesi del Serricciolo rimediano per una sconfitta che stava maturando dal vantaggio dei collinari ad inizio ripresa: il forte carattere dei gialloblu di mister Giorgio Chelotti è venuto fuori con il punto di Tavoni allo scadere. E’ un punto importante quello che Piscopo & compagni hanno portato a casa, contro una delle formazioni più in forma di questo inizio di stagione.
Non inizia bene il Don Bosco Fossone che cede di misura tra le mura amiche contro la blasonata compagine garfagnina dei Diavoli Neri: il risultato finale è stato negativo per la truppa di mister Massimo Taurino ma non il gioco espresso da Vatteroni & soci. Il giovane tecnico massese non è rimasto contento della doppia faccia della sua formazione, un buon primo tempo e un drastico calo nella ripresa. Sarà suo dovere nella settimana in corso mantenere alta la concentrazione nella sua giovane squadra.

Seconda Categoria

Il torneo è iniziato con qualche defezione nel programma gare: quattro squadre hanno rinviato il loro esordio alla “prima” della nuova stagione, quali le lunigianesi Monzone e Monti che dovevano affrontare rispettivamente il Massarosa e l’Atletico Carrara. Il resto del calendario ha avuto il suo regolare corso, pur senza la presenza del pubblico sugli spalti.

Iniziano con il piede giusto i “medicei” della Fivizzanese che sul campo amico rifilano un poker di reti agli avenzini dell’Attuoni, alla terza sconfitta consecutiva, coppa compresa. Il team di mister Marco Mencatelli non ha fatto altro che riprendere l’ottimo cammino della scorsa stagione, spezzato dalla emergenza sanitaria. In questo avvio di stagione la Fivizzanese si è impreziosita con l’arrivo nel club di Massimo Mencatelli che al debutto del comunale ha trascinato i compagni al primo successo. La formazione del fratello maggiore nel prossimo turno dovrà confrontarsi con la corazzata del Viareggio, i bianconeri secondo gli addetti ai lavori hanno sono la squadra da battere.

Proprio i viareggini di Stefano Santini hanno portato a casa i primi tre punti della stagione contro il Mulazzo sul “neutro” di Villafranca. Per i mulazzesi di Fabio Giovannacci un esordio in salita contro una squadra dal profilo qualitativo alto, ma non nell’approccio alla nuova categoria, mostrando buon carattere e forte determinazione.
La terza vittoria della giornata è quella del Lido di Camaiore che vince di misura sull’Atletico Podenzana, il team di mister Yuri Angeli è stato in partita fino al triplice fischio, grande rammarico per il penalty fallito dal bomber Lopez, episodio che poteva cambiare le sorti del match del “Benelli”.
Infine pareggio con lo stesso risultato (1-1) tra il neo promosso Cerreto Montignoso contro i lucchesi della Fortis Caamaiore e quello della rinnovata per 8/11° Filattierese di mister Augusto Secchiari sul difficile campo del Ricortola.

Per quanto riguarda le gare rinviate sono state fissate dalla Lega le date dei recuperi: la trasferta del Monzone di Rossano Brizzi a Massarosa e quella del Monti alla “Fossa” contro l’Atletico Carrara si giocheranno mercoledi 21 ottobre con inizio ore 15,30, salvo nuove disposizioni.

Nella foto: “highlander” Tatiano Nadini (Romagnano)