Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Terza Categoria, il Marina di Massa si presenta

Il presidente Tarantino: "Ad oggi purtroppo da parte dell'amministrazione comunale non abbiamo notizie sul futuro del Campo di Marina"

Più informazioni su

Nella splendida cornice della sede del Centro Giovanile Massa San Carlo Borromeo è stato presentato nei giorni scorsi il Marina di Massa del presidente Antonio Tarantino che affronterà il prossimo campionato di Terza Categoria. Per la prima volta giocatori, vecchi e nuovi, si sono riuniti per ascoltare il saluto di dirigenti e responsabili tecnici del club. Il responsabile della squadra Daniele Tarantino ha tenuto a sottolineare quanto per la società marinella sia importante l’aspetto comportamentale dei propri giocatori: “Vincere è importante – ha spiegato rivolgendosi ai ragazzi – ma noi sappiamo che abbiamo anche la responsabilità di guidare i più giovani”. Tarantino ha quindi sottolineato come la dirigenza si sia mossa in questi mesi per allestire una rosa competitiva per la stagione che è alle porte: “Abbiamo un grande mister Davide Cantoni in cui crediamo e con lui costruito una bella rosa. Il nostro obiettivo è giocarcela con tutti e sono convito che se tutti lavoreranno bene i risultati arriveranno”. Naturalmernte non si poteva non parlare della situazione del campo comunale di Marina di Massa. “Ci tengo a ringraziare – ha detto Tarantino- i dirigenti del Centro Giovanile San Carlo Borromeo che hanno cerduto nel nostro progetto e hanno voluto accoglierci mettendoci a disposizione il loro campo e i loro impianti. Ad oggi purtroppo da parte dell’amministrazione comunale non abbiamo notizie sul futuro del Campo di Marina”.

Figure importanti del Team il direttore sportivo Jhonatan Galgani e il vice presidente e segretario Giuseppe Stefanini. Dell’importanza dell’aspetto comportamentale ha parlato anche il responsabile dei portieri e del team Giancarlo Guazzelli: “Abbiamo creato una rosa che per noi è competitiva, anche se sarà il campo a dimostrarlo. Abbiamo cercato di mantenere giocatori che fossero apprezzabili anche dal punto di vista umano e caratteriale ai quali abbiamo unito validissimi giovani”. A mister Davide Cantoni il compito di amalgamare il gruppo e guidarlo verso gli obiettivi prefissati: “Il nostro obiettivo è fare un buon campionato . Ho a disposizione una buona rosa di giocatori, che è soprattutto un gruppo di amici con tanta voglia di fare bene”. Il Marina di Massa riparte anche dai bambini e i giovanissimi e lo fa con un responsabile tecnico di grande valore come Luciano Filippi e un responsabile organizzativo Alessandro Nicoli: “Vogliamo portare i bambini a scoprire i veri valori dello sport e del calcio e per questo ci rivolgiamo a tutti i ragazzi dai 5 ai 13 anni che hanno voglia di divertirsi sia maschi che femmine . Chi vuole credere nel nostro progetto puo’ contattarmi al 346/3178615, le adesioni sono gà numerose”. La scuola calcio viene portata avanti inzieme al Centro Sportivo San Carlo Borromeo.

Più informazioni su