LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Dilettanti, in campo per la seconda giornata di Coppa

Si torna in campo per la seconda giornata di Coppa che interessa tutte le categorie dall'Eccellenza alla Seconda. Presentazione della giornata con le parole dei mister Taurino, Chelotti e Secchiari

Si torna in campo per la seconda giornata di Coppa che interessa tutte le categorie dall’Eccellenza alla Seconda.

Partendo dall’Eccellenza il piatto forte senza dubbio è il secondo derby del primo girone tra gli Avenzini della San Marco e la Pontremolese. Gli azzurri di mister Giuseppe Zuccarelli sono reduci dal pareggio interno contro la Massese, il risultato di parità maturato nel recupero ha lasciato  un po’ di rammarico ma contro una corazzata come la Massese è senza dubbio un risultato positivo: l’approccio alla gara e la prestazione, specialmente nel primo tempo, non sono dispiaciuti, con segnali positivi da parte dai giovani inseriti dal tecnico. Ora i lunigianesi, per tenere vivo le speranze di qualificazione, dovranno uscire dal “Paolo Deste” con un risultato positivo, differentemente la lotta si sposterà alla domenica successiva quando agli “Oliveti” di Massa si incontreranno Massese e San Marco Avenza. Per quanto concerne i ragazzi guidati da mister Stefano Turi sarà l’esordio interno stagionale e a maggior ragione non hanno nessuna intenzione di deludere i propri tifosi. 

Per quanto riguarda la Promozione a rappresentare il comprensorio c’è la Virtus Marina di  Massa del probabile mister Tenerani che, dopo la secca sconfitta rimediata a Fosciana, si appresta ad esordire sul campo amico del “Raffi” di Romagnano contro il quotato Capezzano Pianore. La nuova compagine di Giudice & compagni più che ambire al passaggio del turno vuole dimostrare di essere all’altezza della difficile categoria e cerca un risultato positivo, per affrontare il campionato con il morale giusto.

In Prima Categoria turno interno dei carrarini del Don Bosco Fossone: dopo la sconfitta di misura in casa del Romagnano,  il team di mister Massimo Taurino (foto) deve confrontarsi contro una “big” come il Serricciolo del nuovo tecnico Giorgio Chelotti. Per i giallorossoblu negli ultimi giorni c’è stato l’inserimento nel gruppo di nuovi giovani innesti come Nicola Ugolini, classe 2001 proveniente dalle giovanili della Carrarese, e il centrocampista Giovanni Vatteroni dalla Pontremolese.

E’ vero  – dichiaraTaurino –  veniamo da una sconfitta maturata nel parte finale della gara però ho avuto  buone risposte dal gruppo. L’organico che ho trovatoè  molto disponibile e motivato, con tanta voglia di migliorarsi e fare bene. I nostri giovani senza dubbio, alcuni con già esperienza in questo campionato, sono sicuramente di prospettiva, il lavoro settimanale alla lunga pagherà, solo con gli allenamenti si riesce ad arrivare agli obiettivi prefissati. Per la sfida con i lunigianesi, team costruito per i vertici del torneo, siamo pienamente consapevoli dell’assoluto valore dell’avversario ma cercheremo di essere all’altezza”.

Per i “galletti” mister Chelotti presenta il match con giustificato ottimismo; “Loro vengono da una sconfitta e davanti al loro pubblico vorranno ben figurare, è una squadra giovane molto preparata, atleticamente con qualche pedina di esperienza, a mio avviso sarà una bel banco di prova per “tastare” le varie protagoniste del torneo”. 

In Seconda Categoria, derby della Lunigiana tra il Monzone di Rossano Brizzi, sconfitto a Fivizzano nel corposo recupero, e i dragoni del Monti del neo mister Fabiano Centofanti. L’altro derby è quello del “Bottero”di Villafranca  dove si affrontano i rossoblu locali di mister Fabio Giovannacci, reduci dallo stop in quel di Podenzana, e la nuova Filattierese di Augusto Secchiari, alla sua prima gara ufficiale della stagione. I gialloverdi arrivano al derby che si giocherà nel neutro del “Bottero” a Villafranca non in perfette condizioni, causa i numerosi assenti per vari infortuni

Andiamo a Villafranca– esordisce mister Secchiari- in forma ridotta contro una squadra che ha perduto la prima gara del girone non sfigurando a Podenzana e vorrà di sicuro rifarsi. In questi giorni sono state aperte altre trattative di giocatori che dovrebbero vestire la casacca della Filattierese come il centrocampista Giorgio Dughetti e il difensore Jacopo Borghetti, entrambi ex Polisportiva Attuoni, due pedine di categoria che potranno garantire  il loro apporto alla nostra causa. Questa gara come gli altri derby strapaesani è particolare per tante motivazioni, gli stimoli dei giocatori sono in automatico, in queste sfide nessuno  vuol perdere. Di certo non andiamo al Bottero a fare una passeggiata domenicale, personalmente tengo a precisare che attualmente mi interessa fare del minutaggio, amalgamare i nuovi con la vecchia guardia, soprattutto recuperare più elementi possibili per l’inizio del campionato che si preannuncia al quanto difficile.” 

Nel quarto girone esordio casalingo dei nero azzurri dell’Atletico Carrara di mister Michele Dati che affronteranno alla “Fossa” gli avenzini dell’Attuoni, il club di mister Andrea Vinazzani nella gara casalinga di esordio è stato travolto tra le mura amiche dal Lido di Camaiore. Per l’Atletico è importante fare bene per riprendere subito il buon passo che allo stop del campionato scorso l’aveva  portato in terza posizione.

Classifiche aggiornate dopo la prima giornata:

Eccellenza: Massese e Pontremolese 1, San Marco Avenza 0

Promozione: Pieve Fosciana 3, Virtus Marina di Massa e Capezzano 0

Prima Categoria: Romagnano calcio 3, Don Bosco Fossone e Serricciolo 0

Seconda Categoria:

1° girone: Fivizzanese 3, Monzone e Monti 0

2° girone: Atletico Podenzana 3, Mulazzo e Filattierese

3° girone: Cerreto 3, Ricportola 0

4° girone: Lido di Camaiore 3, Attuoni Avenza e Atletico Carrara dei Marmi 0

Programma gare, arbitro  di domenica 27/9/2020:

San Marco Avenza-Pontremolese (“P.Deste” 15,00, Giuseppe Merlino di Pontedera, ass./ti  Luca Perlamagna di Carrara, Andrea Andreani di Carrara)

Virtus Marina di Massa-Capezzano (“Del Freo Montignoso”, 15,30, Marco Tundo di Pisa, ass./ti Riccardo Cheli di Pisa, Francesco Corcione di Pisa)

Don Bosco Fossone-Serricciolo (“Duilio Boni”, 15,00, Edoardo Bò di Livorno)

Monzone-Monti (“Giannetti”, 15,30, Cristian Maltese di Lucca)

Mulazzo-Filattierese (“Bottero” Villafranca, 17,00, Federico Ghilardi Pole di Lucca)

Atl.Carrara-Attuoni Avenza (“Fossa”, 15,00, Martina La Manna di Pontedera)