Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

La San Marco riparte dalla “sua” Coppa

I rossoblu di mister Stefano Turi tornano in campo in gara ufficiale dopo sette mesi

Finalmente anche per la San Marco è arrivata l’ora del taglio del nastro della nuova stagione 2020/21. I rossoblu avenzini non disputano una gara ufficiale dal lontano febbraio quando conquistarono l’accesso ai quarti di finale della Coppa Italia nazionale pero’ poi interrotta per l’emergenza sanitaria. E proprio dalla Coppa Italia ricomincia il viaggio del Leone detentore del titolo regionale.

Domenica pomeriggio (fischio d’inizio ore 15) sul rettangolo di gioco del Paolo Deste della Covetta i rossoblu ospiteranno i cugini della Pontremolese. Nel primo turno, disputato martedi scorso i lunigianesi hanno pareggiato per uno ad uno al Lunezia con la Massese. Per la San Marco una buona occasione quindi in chiave passaggio del turno poiche’ dopo la gara della Covetta Gabriele Doretti (foto) e compagni dovranno andare a far visita alla Massese per completare il triangolare in tabellone.

San Marco che ha iniziato in anticipo la preparazione estiva, gia’ a partire da fine luglio e che poi ha potuto disputare numerose gare amichevoli per testare condizione fisica e disposizione tattica. Rossoblu che quindi stanno sudando in campo praticamente da due mesi e che partono con grande voglia di far bene da una competizione, la Coppa di Eccellenza che li ha visti trionfare in Toscana a gennaio con la Finalissima vinta a Firenze contro il Badesse. Davvero un peccato che la manifestazione sia stata costretta ad interrompersi poiche vi erano molte possibilità, dopo un presunto passaggio dei quarti, di poter vedere la San Marco addirittura ripescata in serie D.