LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Monzone e Filattierese pronte a combattere

Oggi sotto i riflettori abbiamo due compagini che senza dubbio potranno essere protagoniste nel prossimo torneo di Seconda Categoria

Più informazioni su

Oggi sotto i riflettori abbiamo due compagini che senza dubbio potranno essere protagoniste nel prossimo torneo di Seconda Categoria. Iniziamo dai granata della Valle del Lucido del confermato Rossano Brizzi (foto): dopo il buon campionato scorso il Monzone aveva chiuso la stagione terzo, appaiato con i carrarini dell’Atletico Carrara con una gara da recuperare oltre le sei da disputare. Dal quartier generale del club presieduto dal fattivo Andrea Sisti viene riconfermata l’ossatura cardine con giocatori del calibro di Attuoni, Francini, Marchiò, Marchionna, Mastorci, Borghetti, Ottolini, Ciuffani, Grandetti, Battaglia, Alessandro e Paolo Arcangeli. Il diesse Mastroci ha concluso la trattativa con il bomber ex Filvilla e Palleronese Albert Guza, il possente attaccante cambiando completamente aria dovrebbe ritornare ai buoni rendimenti passati, di sicuro a Monzone si auspicano che farà bene.

Il rinnovamento dirigenziale e l’avvento del nuovo allenatore, l’esperto Augusto Secchiari da Gragnana, fa pensare che per la Filattierese è iniziata una nuova era. I gialloverdi sotto diverse direzioni organizzative e tecniche in questi ultimi difficili campionati hanno sofferto costantemente per evitare i play out e la retrocessione. Per la prossima stagione il nuovo direttore sportivo Angelo Pagani sta mettendo nelle mani del tecnico carrarino una rosa di categoria, condita da diversi punti fermi della vecchia guardia e da giovani di talento inseriti nell’organico. Il primo grande arrivo è il portiere che non ha bisogno di presentazionei Manuel Magnani; dopo l’estremo difensore sono saliti alla “Selva” gli ex avenzini Lapo Esposito e Matteo Pierami con la ciliegina sulla torta dell’esterno Giacomo Bellacci dalla Palleronese. In attesa di conoscere le sorti del bomber gialloverde “sogno” Roberto Neri, ancora per diverso tempo sotto squalifica, dopo una lunga trattativa con l’Atetico Carrara proprietaria del cartellino sale in lungiana il fantasista offensivo Luca Baldelli (classe 99), già alle dipendenze di mister Secchiari lo scorso anno all’Attuoni.

Più informazioni su