LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Fivizzanese, Mencatelli: “Far parlare il campo”

Nei giorni scorsi è arrivata l’ufficialità della sua conferma: “Molto contento del mercato estivo”

Più informazioni su

    Nella giornata di venerdi 31 luglio è arrivata l’ufficialità della conferma del “condor” Mencatelli alla guida della Fivizzanese. Soddisfazione per l’entourage della medicea per aver trovato l’accordo definitivo con l’ex attaccante che molto bene ha fatto nel suo primo anno da allenatore.

    Di seguito le sue parole a caldo:

    Condor, finalmente è arrivata l’ufficialità del tuo rinnovo…. ”Sono contento certo, la volontà da entrambe le parti di continuare insieme era palese già da mesi, però ora che abbiamo raggiunto un accordo dobbiamo solo far parlare il campo. La società sta crescendo e mi fa piacere che abbiano scelto me per questa avventura.”

    Sembra che stiate costruendo una squadra importante. Sei contento del mercato estivo? ”Molto contento, nel 2020 prima dello stop per questo maledetto virus viaggiavamo a vele spiegate e avevamo trovato un assetto da squadra di vertice. La società ha confermato tutta la rosa della scorsa stagione (alcuni hanno scelto altri lidi ma erano stati confermati) e in più abbiamo inserito mio fratello Massimo che per questa categoria è un super/top player e abbiamo recuperato Rossini Mattia, che è un giocatore fortissimo e dovrebbe essere dei nostri per questa stagione. Incrociamo le dita che abbia risolto i suoi guai fisici.”

    Chi state cercando ancora per completare la squadra? ”Stiamo cercando qualche bel profilo che ci porti corsa ed entusiasmo! Abbiamo già individuato qualche giovane forte di prospettiva e vorremmo integrarli in rosa. Poi se ci fosse qualche possibilità verso fine mercato per farci fare un ulteriore salto di qualità la valuteremo sicuramente.”

    Chi credi siano le squadre da battere? ”Secondo me sarà un campionato ‘strano’, tutti avranno voglia di far bene! I ragazzi hanno voglia di giocare, gli addetti ai lavori e noi mister non vediamo l’ora di cominciare. Abbiamo bisogno di normalità e speriamo sia possibile giocare. Vedo tante squadre attrezzatissime: Atletico Carrara, Monzone, Podenzana, Cerreto di quelle sicure nel girone, se saremo anche con Lucca vedo un Viareggio super scatenato che farà campionato a se’, poi bene anche Lido e Fortis Camaiore.”

    Obiettivo stagionale? ”La società mi ha chiesto di migliorare il 7° posto della scorsa stagione e credo si possa far bene. Quest’anno con l’assenza dei playoff sarà una stagione diversa ma noi vogliamo essere protagonisti e cercare di arrivare più in alto possibile. Un saluto a tutti i lettori di calcio Massa Carrara e grazie ancora”

    Più informazioni su