LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Femminile, vittoria in trasferta per il Versilia

Le ragazze di Agostini superano per uno a zero il Calcio Popolare Trebesto

Più informazioni su

    Calcio Popolare Trebesto: Barsetti (c), Pierotti, Donati, Zappelli, Traina (26’ st Bagnoli), Bagnaresi A. (34’ st Nencetti), Quilici, Viviani, Bandoni, Taddeucci, Bagnaresi C.. All.: Stefano Politi.
    Versilia Calcio P.S.: Bernardoni, Badano (43’ st Zoppi), Balduini, Donadio (23’ st Torre), Buselli (c), Vassalle, Fantinato, Fontana (38’ st Perfigli), Paolini (45’ st Benedetti), Blumetti, Ratta (27’ st Terzoni). All.: Stefano Agostini.
    Arbitro: Sig. Battaglia di Lucca.
    Reti: 41’ pt Ratta.
    Ammoniti: Barsetti, Donati (T).
    Note: 16’ pt Paolini (V) fallisce un calcio di rigore; 17’ st Badano (V) fallisce un calcio di rigore.

    Vittoria per uno a zero del Versilia Calcio Femminile sul terreno del Calcio Popolare Trebesto, nella quarta giornata di ritorno del Campionato di Promozione Toscana. Gara fortemente condizionata dalle impervie condizioni metereologiche e del terreno di gioco, che hanno reso pressoché impossibile la costruzione di una trama di gioco lineare. Parte subito a mille il Versilia, che avrebbe una ghiotta occasione al sedicesimo, con una traversa colpita da Ratta. Sul proseguo dell’azione il direttore di gara decreta un penalty. Dal dischetto si presenta Paolini, ma la conclusione va a sbattere sulla traversa. Ospiti costantemente nella metà campo avversaria. Versilia che passa in vantaggio al minuto quarantuno. Splendida parabola su punizione di Giorgia Badano dalla trequarti, Aurora Ratta ci mette la testa, deviando la palla in rete. Nulla più nella prima frazione.

    Il secondo tempo vede ancora una volta il Versilia fare la partita, col Trebesto a contenere come meglio può. Minuto diciassette ed il sig. Battaglia concede un altro calcio di rigore al Versilia. Dagli undici metri va Badano, ma ancora una volta la conclusione non centra lo specchio, andando a perdersi al lato. Le ragazze di Stefano Agostini cercano in tutti i modi la via del raddoppio, non riuscendo a però mai a trovare lo spunto decisivo, complici anche le condizioni del terreno di gioco, andate via via peggiorando durante tutto lo svolgimento della sfida. Gara che non ha più nulla da segnalare. Dopo tre minuti di recupero arriva il triplice fischio.

    Degna di nota a fine gara, lo striscione dedicato dalle ospiti alla tifoseria di casa, entrata nei cuori del team versiliese per la grande passione dimostrata e l’incessante tifo.

    Prossimo impegno, domenica 8 Marzo (ore 15) in casa contro il Pontassieve.

    Più informazioni su