LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Femminile, il Versilia vince ancora

Si impone in trasferta per 4-2 contro il Sant’Agata, tre punti che consolidano il secondo posto nel campionato di Promozione

Più informazioni su

    Sant’Agata: Belli, Tagliaferri, Turri, Paglia, Lo Bosco, Verdi, Baiona, Bongiovanni, Pecorini (21’ st Chiavacci), Mani, Lovani. A disp.: Lulaj S., Lulaj A.. All.: Adriano Paglia.
    Versilia Calcio P.S.: Terzoni,Vassalle, Balduini, Blumetti, Buselli (c), Badano, Fantinato (20’ st Donadio), Fontana (43’ st Benedetti), Paolini (38’ st Zoppi), Diamanti (27’ st Torre), Perfigli (25’ st Ratta). All.: Stefano Agostini.
    Arbitro: Sig. Sordi di Firenze.
    Reti: 10’ pt Perfigli, 26’ pt Paolini, 38’ pt Fontana, 41’ pt aut. Verdi; 3’ st Paglia (S), 21’ st Turri (S)
    Ammoniti: Paolini (V).

    Chiude il girone d’andata con una vittoria in trasferta il Versilia Calcio P.S. di Stefano Agostini, che s’impone per quattro a due sul campo del Sant’Agata. Tre punti che consolidano il secondo posto del team pietrasantino. Al decimo Giulia Perfigli sigla l’uno a zero in scivolata, dimostrando grande caparbietà nel non dare per conclusa l’azione. Ventiquattresimo e Giorgia Badano, spintasi in progressione offensiva, coglie in pieno la trasversale. Passano appena due minuti e Lucrezia Paolini, in azione di contropiede insacca il due a zero. Versilia che non lascia spazio alla manovra delle verdi di casa. Al trentottesimo arriva il tre a zero ad opera di Sara Fontana. Anche la malasorte si mette in mezzo per le ragazze di mister Paglia, poiché al quarantunesimo la deviazione di Verdi s’insacca in rete, spiazzando Belli. Si va al riposo. Il monologo versiliese non prosegue però nella ripresa, con le ospiti si rilassano un po’ troppo. Al terzo minuto Paglia batte Terzoni da due passi. Sant’Agata che sembra crederci sempre di più nonostante il distacco di tre reti. Al ventunesimo Turri accorcia ulteriormente le distanze. Con fatica il Versilia cerca di non perdere la bussola per evitare ulteriori passi falsi. Dopo alcune fasi concitate, errori di troppo con la mira – almeno due occasioni utili per allungare – e due di recupero, il team ospite può festeggiare tre punti davvero importanti.

    Prossimo impegno, domenica 26 (ore 14:30) in trasferta sul terreno del Trebesto, per la terza giornata di Coppa Toscana. Si tornerà invece parlare di campionato a partire da domenica 9 Febbraio, con la trasferta in casa del Montalbano

    Più informazioni su