LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Femminile, il Versilia espugna San Giuliano

Importante vittoria nella gara valevole per la nona d’andata del campionato di Promozione

Più informazioni su

    SAN GIULIANO – VERSILIA CALCIO P.S. 0-1
    San Giuliano: Mantellassi, Giovannini, Silvestri, Ricci, Cosenza (c), Alessandri, Maggi (28’ st Della Monica), Poeta, Pera, Mazzocchio (40’ st Bulgarelli), Ferretti. A disp.: Meacci, Giusti, Fiorentini, Del Grosso, Conte, Marconcini, Sparapani. All.: Mattia Santino.
    Versilia Calcio P.S.: Terzoni, Vassalle, Balduini, Belloni, Buselli (c), Torre (30’ st Perfigli), Paolini (41’ st Zoppi), Fantinato, Fontana, Sirocchi, Ratta (11’ st Donadio). All.: Sara Lazzoni.
    Arbitro: Sig. Ippolito di Pisa
    Reti: 2’ st Belloni.
    Ammoniti: Ricci, Ferretti, Mazzocchio (non dal campo), Fontana, Belloni, Fantinato (V).

    Un Versilia stoico rincasa dalla trasferta al “Bui” di San Giuliano coi tre punti, nella gara valevole per la nona d’andata del campionato di Promozione femminile Toscana. Tanto sacrificio e niente mezze misure per il team versiliese, che ha saputo soffrire fino alla fine conquistando tre punti fondamentali per il proseguo del suo cammino. Nel primo tempo le ospiti avrebbero ben tre occasioni per passare in vantaggio, ma la mira di Fontana non è delle migliori proprio sul più bello. Sebbene ogni tanto la lucidità tattica latiti, il Versilia è comunque presente, cercando di lottare su ogni pallone e non soffrendo quasi mai nel reparto arretrato. Si va al riposo sul pari e con poche altre situazioni degne di nota. Pronti via e la seconda frazione si apre con la svolta, che risulterà poi essere quella decisiva. Dopo due minuti di gioco, con una bella conclusione, Ilenia Belloni insacca all’angolino alto alla sinistra di Mantellassi, per la rete dell’1 a 0. Da quel momento in poi è assoluta guerriglia. San Giuliano alla disperata ricerca del pari e Versilia in un mix di contenimento e tentativi di ripartenza. Quarantacinque minuti da cardiopalma, con tensione palpabile che taglia l’aria in due. Le padrone di casa non riescono però ad impensierire con clamorose occasioni la porta di Terzoni, per merito di una difesa attenta e sempre puntuale. Dopo quattro di recupero il direttore di gara decreta la fine dell’incontro.

    Prossimo impegno domenica 22 Dicembre (ore 14.30) con la sfida di Coppa Toscana ancora contro il San Giuliano, ma questa volta fra le mura amiche della “Pruniccia” di Querceta.

    Più informazioni su