LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Femminile, il Versilia Calcio vince ancora

Nella quinta giornata d’andata del campionato di Promozione le versiliesi archiviano la trasferta di Pontassieve con un secco quattro a zero

Più informazioni su

    PONTASSIEVE – VERSILIA CALCIO P.S. 0-4
    Pontassieve: Piattoli, Scacciati, Toci, Galgamotti, Bini, Ermini, Reyes, Serica, Messeri, Marchi (c), Triboli. All.: Riccardo Tanini.
    Versilia Calcio P.S.: Amato, Fantinato (38’ st Zoppi), Balduini, Blumetti (31’st Donadio), Buselli (c), Badano, Sirocchi, Angeli (23’ st Vassalle), Paolini (15’ st Ratta), Diamanti, Lazzoni (34’ st Perfigli) A disp.: Torre. All.: Stefano Agostini.
    Arbitro: Sig. Mattagli di Firenze.
    Reti: 7’pt Sirocchi, 17’ st Blumetti, 34’ st Lazzoni, 37’ st Vassalle.
    Ammoniti: Diamanti, Paolini.
    Note: 8’ st Diamanti (V) fallisce un calcio di rigore.

    Ancora una vittoria per il Versilia Calcio Femminile, nella quinta giornata d’andata del campionato regionale di Promozione. Le versiliesi archiviano la trasferta di Pontassieve con un secco quattro a zero, in un campo reso pesantissimo dalle intense piogge abbattutesi nel fiorentino. Dopo sette minuti le ragazze di mister Agostini passano in vantaggio: Alice Sirocchi lanciata a rete si accentra dalla fascia e scavalca l’estremo di casa con un delizioso pallonetto. Nella prima frazione le ospiti avrebbero altre tre o quattro occasioni – con Lazzoni, Paolini ed Angeli – ma Piattoli è a dir poco strepitosa con interventi che uniscono spettacolarità ed efficacia. Pressoché nulla la presenza avversaria in campo, con le amaranto che si limitano a contenere nel miglior modo possibile le incursione ospiti. Si va al riposo. Dopo otto minuti dalla ripresa delle ostilità, il Versilia avrebbe una grossa occasione per raddoppiare, col sig. Mattagli che concede un penalty. Dal dischetto si presenta Diamanti che si fa respingere la conclusione. Sempre protagonista per il team di mister Tanini l’estremo difensore, con altri interventi di pregevolissima fattura. Per sbloccare ulteriormente la situazione ci vuole una perla di Asia Blumetti al diciassettesimo. La centrocampista ospite coglie l’angolo sotto la traversa con una bellissima conclusione da fuori area. Fra il trentaquattresimo ed il trentasettesimo arrivano le altre due marcature versiliesi. Prima tocca a Lazzoni, involatasi in contropiede, che batte Piattoli con un infido rasoterra a fil di palo; poi è la volta di Vassalle, con una bella parabola a giro da fuori area. Gara senza altre emozioni da regalare. Con estrema puntualità il direttore di gara decreta la conclusione dell’incontro.

    Prossimo impegno per il Versilia, domenica 24 (fischio d’inizio alle ore 14:30) alla “Pruniccia” di Querceta, contro la Poliziana, attuale capolista del torneo.

    Più informazioni su