LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Ivan Quintin resterà in bianconero: il Città di Massa finisce gli slot per gli stranieri

L'iberico, a Massa dal 2018, si aggiunge alle conferme Toni Jodas e Sergio Quilez per completare il quadro degli stranieri in rosa, il massimo previsto dalle nuove regole della divisione

MASSA – La stagione 2022-2023 di Calcio a 5 sarà una delle più avviccenti degli ultimi anni. La nuova regola introdotta dalla Divisione Calcio a 5 che prevede un massimo di soli 3 stranieri in rosa per ogni squadra stravolgerà gli equilibri. Anche quest’anno, il Città di Massa si prepara ad affrontare il campionato nazionale di Serie A2, per la quarta stagione di fila, carico di sogni e certezze derivanti da un percorso straordinario che ha permesso ai bianconeri di consolidarsi come una delle realtà più importanti del panorama toscano e del centro Italia.

Inseriti nel Girone B, con squadre del meridione e quindi perlopiù sconosciute ai massesi, gli uomini del presidente Vannucci hanno già occupato i tre slot per gli stranieri con 3 di quelle certezze di cui sopra. L’ultima notizia in casa Città di Massa, infatti, vuole la conferma del “Toro di Zaragoza” Ivan Quintin Mayoral. Il numero 2 bianconero è arrivato all’ombra delle Apuane nel 2018, in tempo per portare la squadra in A2 per la prima volta nella storia e poi vivere da protagonista la nuova categoria. La conferma di Quintin si aggiunge a quelle di Sergio Quilez e Toni Jodas e chiude così il mercato estero degli apuani.

Già confermato anche Simone Cattani. Il “Leone di Antona” è ormai diventato una bandiera della compagine, con il suo percorso che nasce diversi anni fa e che è destinato a rimanere legato per sempre al destiono di questa giovane ma ambiziosa società.