Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Winner Sport Padel Cup, conclusa la prima settimana: il punto della situazione

Le classifiche degli otto gironi della competizione di ASD Sportivamente. Esordio vincente per la coppia stellare formata da "Big Mac" Maccarone e Stefano Pardini

MASSA – È stata una prima settimana di grande padel quella della Winner Sport Padel Cup che ha visto scendere in campo la totalità dei 64 partecipanti iscritti all’evento organizzato da ASD Sportivamente, che hanno ricevuto in regalo la speciale maglietta offerta da Consegne In Casa. Il torneo, che vedrà le finalissime venerdi 5 ottobre, si gioca interamente nei due nuovissimi campi del Padel Massa di Via Marina Vecchia, in un’atmosfera calda e familiare, grazie all’ottima posizione in centro città e all’inserimento in uno storico centro sportivo, adesso Centro Giovani ma conosciuto da più vecchi come “Dina Delle Piane”, primo campo da gioco della Massese che a breve rifiorirà in erba misto-sintetica.

In questi primi cinque giorni sono stati giocati 26 incontri equilibrati nelle due categorie Gold e Silver, la prima con scambi importanti, la seconda con meno ritmo ma sempre di buon livello. Dopo le prime gare, per molti gironi, 4 per ogni categoria, sono già definite le classifiche e alcune coppie hanno già garantito l’accesso alla fase successiva. Ricordiamo, infatti, che la prima classificata di ogni girone passerà di diritto ai quarti di finale, mentre seconde e terze si incroceranno per gli spareggi.

Nel Girone A Silver, dopo un match tiratissimo e spettacolare, la coppia Bianchi-Gandolfi è arrivata ad un punto dal primo posto, prima di cedere 12-10 al supertiebreak del terzo set contro Carducci-Santini che ora avranno l’opportunità, battendo Bonotti-Giorgetti nell’ultima giornata, di accaparrarsi il passaggio diretto ai quarti. Nel B Silver, invece, tutto verrà deciso all’ultima partita: Bellè-Morelli dovranno vincere contro Gabrielli-Del Marco per assicurarsi il primo posto messo nel mirino da Baldi A.-Antompaoli che, invece, se la vedranno con Lazzoni-Uccelli. Nel C, Poli-Puccetti vs. Mosti-Bellotto definirà il primo posto, mentre i fratelli Biagini loteranno all’ultimo sangue contro Ceragioli-Ricci per l’ultimo posto disponibile per gli spareggi. Nel D Poggi-Santucci e Dati-Viaggi si giocheranno il passaggio, in un vero e proprio thriller.

Nella categoria Gold, volano ad ali spiegate Maganzi-Tatini, a punteggio pieno dopo due partite e in vetta al girone B, così come Rinaldi-Mancini nel C, ancora imbattuti. Nell’A Gold, invece, sarà una lotta tra Salini-Rebughini, Guadagnucci-Tardelli e Lorenzini-Barenco che terrà tutti col fiato sospeso. Una sola partita si è giocata per quanto riguarda il D Gold, con la vittoria al supertiebreak di Pelliccia L.-Faconti e Iardella-Venturini, le favorite del girone.

Di seguito tutte le classifiche:
Girone A GOLD
Salini-Rebughini 4 punti;
Lorenzini-Barenco 3 punti;
Guadagnucci-Tardelli 2 punti;
Mazzoni-Ricci 0 punti.
Girone B GOLD
Maganzi-Tatini 6 punti;
Maccarone-Pardini 3 punti;
De Angeli-Bennati 0 punti;
Benedetti-Giannecchini 0 punti.
Girone C GOLD
Rinaldi-Mancini 5 punti;
Pelliccia N.-Faconti 2 punti;
Palagi-Giannoni 1 punto;
Giorgi-Evani 1 punto.
Girone D GOLD
Iardella-Venturini 2 punti;
Pelliccia L.-Tognocchi 2 punti;
Salavatori-Viti 1 punto;
Musettini-Belletti 1 punto.
Girone A SILVER
Bianchi-Gandolfi 7 punti;
Carducci-Santini 5 punti;
Bonotti-Giorgetti 3 punti;
Dazzi-Del Monte 1 punto.
Girone B SILVER
Bellè-Morelli 5 punti;
Baldi A.-Antompaoli 4 punti;
Lazzoni-Uccelli 2 punti;
Gabrielli-Del Marco 1 punto.
Girone C SILVER
Poli-Puccetti 6 punti;
Mosti-Bellotto 5 punti;
Ceragioli-Ricci 1 punto;
Biagini-Biagini 0 punti.
Girone D SILVER
Dati-Viaggi 5 punti;
Poggi-Santucci 2 punti;
Venturini-Angeloni 1 punto;
Baldi M.-Cappè 1 punto.